Home Non solo Cani e Gatti Crotone, venditori abusivi di tartatughe colti in flagrante: denunciati

Crotone, venditori abusivi di tartatughe colti in flagrante: denunciati

CONDIVIDI
©Getty

Ieri è stato operato un massiccio sequestro di tartarughe da parte del Nucleo Operativo del Corpo Guardie Ecozoofile Fareambiente Crotone, in una operazione condotta assieme ai militari del N.O.R.M. – Aliquota Radiomobile della Compagnia CC, coordinati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Crotone. Le perquisizioni, che hanno visto ben 171 esemplari di tartarughe interessati al provvedimento, sono scattate in seguito ad una indagine relativa al traffico illecito di animali protetti. Gli animali sono tutti appartenenti alla specie Testudo Hermanni, un particolare tipo di tartaruga posto sotto il vincolo protettivo del CITIES, secondo quanto stabilito dalla convenzione di Washington in merito al commercio internazionale di specie selvatiche giudicate a rischio estinzione.

E come altra conseguenza del tutto sono partite due denunce per detenzione e vendita di animali protetti, ricettazione, cattura e prelievo di esemplari di specie animali selvatiche protette ai danni di due uomini, rispettivamente di 65 e 26 anni, i quali traevano ingenti guadagni dal tutto. Entrambi sono stati sorpresi nel parcheggio di un centro commerciale intenti a vendere le tartarughe in maniera del tutto abusiva. Tra gli esemplari ve ne erano anche alcuni di soli pochi mesi di età.

Come detto tutti gli animali sono stati sequestrati per poi essere affidati ad un centro veterinario locale che le ha immediatamente sottoposte a dei controlli per constatarne lo stato di salute. Appena possibile le testuggini verranno reintrodotte in natura all’interno di una zona protetta, secondo quanto stabilito dalla Procura della Repubblica. Purtroppo il traffico di animali nel mercato nero è una prassi alquanto diffusa in Italia e molti sono gli episodi che ancora non emergono alla luce, ma per quanto possibile le forze dell’ordine lavorano per far emergere il tutto.

Se possibile, cerchiamo di migliorarvi l’umore con un’altra storia dal tenore decisamente diverso: il protagonista della vicenda è un bellissimo cane un pò i là con gli anni.