Home Non solo Cani e Gatti Dove vive il camaleonte? Habitat, nuove specie e aspettative di vita

Dove vive il camaleonte? Habitat, nuove specie e aspettative di vita

CONDIVIDI

Il camaleonte è sempre più diffuso come animale domestico, ma dove vive in natura? Qual è il suo habitat naturale e quanti anni può vivere?

camaleonte habitat
iStock Photo

I camaleonti sono dei piccoli rettili arborei, ossia che vivono principalmente sugli alberi e si spostano da un ramo all’altro. Tuttavia, alcuni esemplari più piccoli di camaleonte vivono anche nei cespugli o in mezzo all’erba.

Se ti sei chiesto dove vive il camaleonte, in questo articolo troverai tutte le informazioni sul suo habitat naturale e su come siano diffusi nel mondo questi piccoli rettili appartenenti al sottordine dei Sauri e sempre più diffusi nelle nostre case come animali da compagnia.

Potrebbe interessarti anche: Animali da compagnia, elenco, specie, consigli e caratteristiche

L’habitat del camaleonte

camaleonte dove vive
Camaleonte Calyptratus

Il nome camaleonte significa “leone di terra” o “leone nano”: questa specie arborea vive principalmente sugli alberi o nei cespugli e si sposta di ramo in ramo grazie alle sue zampe dotate di artigli, mentre va alla ricerca di cibo o del partner. Tuttavia, il camaleonte può adattarsi bene anche ad altri tipi di ambiente.

In natura, l’ambiente preferito dal camaleonte è la foresta pluviale e tropicale anche se alcune specie di questo piccolo rettile si sono adattate a vivere senza problemi nella savana, negli ambienti semi-desertici e nella steppa. Alcuni esemplari di piccole dimensioni vivono senza problemi tra i cespugli e l’erba alta della foresta.

Il camaleonte non è un rappresentante della fauna caratteristica della foresta amazzonica, anche se vive abitualmente nelle zone più umide delle foreste pluviali: tuttavia, non è diffuso in Sudamerica bensì in territorio asiatico e africano.

Dove vive il camaleonte?

camaleonte dieta

Come accennato, il camaleonte è particolarmente diffuso nelle foreste pluviali in Africa e Asia. In particolare, la maggior parte delle specie di camaleonte vive in Madagascar: oltre il 40% della popolazione mondiale di camaleonti si trova su questa splendida isola, un vero e proprio paradiso naturale per piante e animali.

Il camaleonte vive anche in Europa Meridionale (Grecia e Andalusia), in Asia Minore, Medio Oriente, India, Sri Lanka e Penisola Arabica.
Grazie alla mano dell’uomo, il Camaleonte di Jackson è stato introdotto anche in territorio americano e in particolare alle Hawaii, in Florida e in California.

Grazie alla sua bellezza e alla stravaganza del suo aspetto, non è raro vedere dei camaleonti in cattività o adattati alla vita domestica: bisogna fare però molta attenzione, visto che questi rettili sono molto delicati e hanno delle esigenze specifiche anche dal punto di vista delle condizioni ambientali.

Potrebbe interessarti anche: Il camaleonte come animale domestico, tutto quello che c’è da sapere

Camaleonte arcobaleno: una nuova specie appena scoperta

camaleonte madagascar
iStock Photo

Nell’aprile del 2018, la rivista specializzata Zoological Journal of the Linnean Society ha pubblicato un articolo su uno studio effettuato in Madagascar e finalizzato alla scoperta di nuove specie di camaleonte.

L’articolo racconta di come, nel corso di una spedizione sull’isola, alcuni scienziati tedeschi siano riusciti a scoprire tre esemplari di camaleonte che non appartenevano a nessuna delle specie conosciute e classificate in precedenza.

Il Camaleonte Arcobaleno

La nuova specie è stata ribattezzata Camaleonte Arcobaleno (Calumma Uetzi) ed è caratterizzata da un colore sgargiante che lo rende totalmente differente da tutte le altre specie. I colori brillanti del camaleonte arcobaleno sono ancora più evidenti quando si assiste ai cambi di colore tipici del momento in cui due maschi si contendono una femmina: il corpo di questi camaleonti riesce a passare dal giallo, al rosso, al viola.
Anche la femmina cambia colore per comunicare il suo apprezzamento (o rifiuto) verso l’accoppiamento: se non accetta il corteggiamento del maschio, diventa marrone scuro e chiude la bocca.

Calumma Juliae e Calumma Lefona

Le altre due specie di camaleonte scoperte in Madagascar sono il Calumma Juliae e il Calumma Lefona.
Il Calumma Juliae vive nel nord dell’isola, in una piccola area di circa 15 ettari ed è attualmente a rischio di estinzione: purtroppo, non è stato rinvenuto nessun esemplare maschio.
Il Calumma Lefona, invece, si caratterizza per un buco nel cranio posizionato proprio sopra al cervello: caratteristica condivisa anche con altre specie, non si conosce la sua funzione biologica anche se sembra legata alla termoregolazione.

Il Camaleonte Pantera

Nel 2012 è stato scoperto che il Camaleonte Pantera (Furcifer Pardalis) si suddivide in ben 11 specie diverse che si distribuiscono sul territorio a seconda della colorazione che assume l’animale.
Analizzando il DNA di oltre 300 esemplari, gli scienziati hanno scoperto che il colore dominante di ciascun rettile è collegato all’habitat in cui vive e che ciascuna popolazione può essere considerata una specie a sé, anche perchè gli incroci sono molto rari.

Quanto vive un camaleonte?

camaleonte specie

Le aspettative di vita dei camaleonti variano in base alla specie e al sesso dell’animale. In generale, questo è l’elenco delle aspettative di vita di ciascuna specie:

  • Brookesia superciliaris – 2 anni
  • Calumma parsonii – 15 anni
  • Chamaleo cristatus – 5 anni
  • Chamaleo jacksonii – 4 anni
  • Chamaleo melleri – 15 anni
  • Chamaleo pfefferi – 2 anni
  • Furcifer lateralis – 4 anni
  • Furcifer verrucosus – 8 anni
  • Rhampholeon spectrum – 2 anni
  • Chamaleo senegalensis – 3 anni

Questi animali sono particolarmente soggetti ad alcuni problemi di salute, in particolare a malattie delle ossa, e se tenuti in casa devono essere tenuti sotto stretto e regolare controllo dal veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Rettili domestici, come scegliere quello che fa per te

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI