Home Non solo Cani e Gatti Un metodo semplice ed efficace per far uscire una falena dalla stanza

Un metodo semplice ed efficace per far uscire una falena dalla stanza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59
CONDIVIDI

Non bisogna toccare l’insetto con le mani né accendere la luce in un’altra camera: ecco come far uscire una falena da casa

uscire falena
Come far uscire una falena dalla stanza(Foto fonte Pixabay)

Le falene sono insetti appartenenti alla famiglia dei Lepidotteri e sono conosciute anche come farfalle notturne. Nel mondo esistono più di 16.000 specie, di cui circa 200 endemiche in Italia. Se una o più falene sono entrate in casa e non sai come farle uscire, non preoccuparti e continua a leggere, ti spiegheremo come fare.

Innanzitutto, devi sapere che la falena non va (ovviamente) uccisa e non devi neanche toccarla con le mani. Se tocchi le ali di questo insetto tu non avrai alcun tipo di problema (non ci sono pericoli per l’uomo) ma rischi di asportare involontariamente le squame; porzioni infinitesimali di tessuto connettivo delle ali condannando la falena a non poter più volare perché avrà subito l’alterazione del peso e della curvatura delicata delle ali.

Come far uscire la falena dalla camera

uscire falena
La falena (Foto fonte Pixabay)

Come abbiamo visto la falena è molto diffusa in Italia quindi ti sarà capitato di trovarla in casa almeno una volta. Se vuoi farla uscire senza farle del male procurati un bicchiere (va benissimo quello dell’acqua) e un cartoncino (una cartolina per esempio, ma non un foglio di carta, questo è troppo sottile), poi segui questi semplici passaggi.

  1. Afferra il bicchiere dal fondo e cerca di chiudere dentro la falena contro la parete d’appoggio;
  2. non toccare la falena con i bordi del bicchiere, potresti ferirla anche gravemente;
  3. tenendo il bicchiere fermo passa delicatamente il cartoncino parallelamente alla parete, prima sotto il bicchiere poi sotto l’insetto;
  4. cerca di non toccare bruscamente l’insetto, fai in modo che entri nel bicchiere o stia sul cartoncino;
  5. stacca il bicchiere e il cartoncino dalla parete continuando a tener chiuso il contenitore;
  6. porta il tutto in giardino, in terrazzo, sul balcone, sul davanzale della finestra e libera la falena.

Puoi utilizzare questo sistema anche in caso di ragni, scorpioni o scarafaggi.

Nel caso in cui la falena fosse già morta dovrai raccoglierla e smaltirla nell’organico.

Il metodo della luce

Spegnere la luce nella stanza dove si trova la falena e accenderla in un’altra non è un metodo efficace per allontanare l’insetto. Questo stratagemma funziona con le mosche, con i mosconi e a volte anche con le zanzare perché questi ultimi seguono repentinamente una fonte luminosa. La falena, al contrario, potrebbe rimanere tranquilla per ore e ore al buio.

Se spegni la luce mentre la falena è in volo otterrai un altro risultato: l’insetto non si brucerà le ali contro la fonte luminosa molto calda e si poserà da qualche altra parte.

Potrebbe interessarti anche >>>

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI