Home Non solo Cani e Gatti Giornata delle tartarughe 2021: 10 regole per aiutare questi animali

Giornata delle tartarughe 2021: 10 regole per aiutare questi animali

E’ uno degli animali a rischio estinzione, ecco il perché della giornata mondiale delle tartarughe. Noi umani possiamo e dobbiamo intervenire: ecco come.

Giornata delle tartarughe
(Foto Adobe Stock)

Il 23 maggio di ogni anni si celebra in tutto il mondo il World Turtle Day, la Giornata mondiale dedicata alle tartarughe. Questa giornata è nata nel 2000 su impulso dell’American Tortoise Rescue (Atr) con lo scopo principale di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni di questi animali e sul rischio estinzione e con l’obiettivo di promuovere attività di salvaguardia.

Giornata mondiale delle tartarughe: seguiamo questi semplici regole

Le tartarughe esistono da 200 milioni di anni, ma oggi stanno velocemente scomparendo a causa dell’inquinamento, dello sfruttamento dell’industria dei souvenir e del commercio di animali da collezione.

differenza tra tartaruga e testuggine
(Foto Pixabay)

Ma cosa possiamo fare nel concreto per aiutare queste specie così antiche libere o in cattività? Ecco le semplici regole da seguire:

1 – se siete in vacanza in Italia o all’estero e trovate una tartaruga non raccoglietela e non toglietela dal suo habitat. In alcuni Paesi si rischiano anche multe salatissime;
2 – se vi imbattete in una tartaruga ferita non lasciatela senza intervenire. Chiamate il Corpo Forestale dello Stato o un veterinario che provvederà alle prima cure;
3non comprate tartarughe di cattura (così facendo si compromette la sopravvivenza della specie) o in fiere, mercati e negozi (incrementeresti lo sfruttamento commerciale);
4 – se proprio volete adottare una tartaruga o più di una scegliete quelle nate in cattività o quelle abbandonate;
5 – se possedete una tartaruga o volete adottarne una informatevi sulle necessità dell’animale e create in casa le condizioni migliori per la sua vita;

Potrebbe interessarti anche: Giornata mondiale delle api: data, origini, storia e obiettivi

6 – se non siete più in grado di tenere una tartaruga con voi non abbandonatela ma cercate per lei una nuova casa o affidatela ad un’associazione dedicata della vostra zona;
7educate i piccoli di casa al rispetto degli animali, tutti! La tartaruga non è una palla e non va calciata;
8 – siate promotori del cambiamento e vigilanti allo stesso tempo. Come? Distribuite materiale informativo presso i rivenditori di animali della zona e controllate che questi tengano le tartarughe in maniera corretta. Se questo non avviene invitare i gestori a seguire le regole o rivolgetevi alle Forze dell’Ordine o al servizio veterinario dell’ASL;
9sostenete le associazioni che si occupano di animali e di proteggere la natura;
10 – nella giornata dedicata a questa fantastica specie concedetevi del tempo per leggere un libro o guardare un documentario sull’argomento.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

S.C.