Home Non solo Cani e Gatti Il salto del toro in mare: nuovo video denuncia del Partito Animalista...

Il salto del toro in mare: nuovo video denuncia del Partito Animalista spagnolo

CONDIVIDI

toro mare

Nuovo video denuncia del Partito Animalista spagnolo (PACMA) che ha documentato la triste ricorrenza che si celebra ogni anno a Denia, in provincia di Valencia.

Si tratta di una festa durante la quale, il 16 luglio, diversi tori e delle giovani mucche vengono liberati nel paese. Durante il percorso, la folla deve riuscire ad isolare il toro e ad indirizzarlo verso il lungo mare, dove si celebra il cosiddetto “salto del toro in mare”.

Ovvero, dopo una corsa stressante per il paese, l’animale arriva ad uno slargo, dove la folla ha la possibilità di rifugiarsi dietro a delle sbarre, mentre il toro viene costretto a lanciarsi in acqua.

Il povero animale viene poi raggiunto dai bagnanti che urlano e da diverse imbarcazioni che lo immobilizzando dalle corna, mentre il toro, preso dal panico cerca disperatamente di rimanere a galla per non annegare.

Il partito animalista spagnolo ha reso noto che in diverse occasioni molti tori sono annegati, mentre altri esemplari che stavano per annegare e sono stati visti riemerge buttando fuori acqua salata dal naso e dalla bocca.

Una condizione di maltrattamento e di crudeltà nei riguardi degli animali diffusa nelle ricorrenze in Spagna per cui il Pacma ha lanciato una petizione con la quale chiede al governo che siano bandite le feste con l’utilizzo di tori clicca qui per firmare.