Home Non solo Cani e Gatti La punizione di una scimmia per le vie di Mumbai scatena la...

La punizione di una scimmia per le vie di Mumbai scatena la polemica

CONDIVIDI

scimmia

Provoca indignazione in tutto il mondo, la fotografia scattata lo scorso 5 febbraio per le vie di Mumbai’s Pratiksha Nagar in India nella quale si vede una povera scimmia messa alla gogna, vittima di una crudele punizione.

L’immagine è subito rimbalzata sulle pagine di cronaca locale e nei social di tutto il mondo.

Secondo quanto riportano i media, i residenti del quartiere hanno riferito che da almeno sei mesi alcune persone stavano dando la caccia a questo esemplare che viveva all’interno di un gruppo di scimmie. L’esemplare in questione, però, infastidiva la comunità, rubando del cibo e infastidendo le donne. Per questo era stata sancita la sua cattura.

I residenti che hanno denunciato il caso alle autorità locali, hanno però lamentato il loro comportamento. Le autorità hanno chiamato un addestratore che ha preso il macaco, attirandolo con della frutta. L’animale è stato poi catturato, legato con una corda stretta al collo e inserito in una gabbia. Come riferisce Thedodo, quando un testimone si è avvicinato alla scimmia per accarezzarle la fronte, il macaco ha lanciato un grido di dolore.

La scimmia è una specie venerata in India e molto raramente è oggetto di violenze, maltrattamenti o umiliazioni nel paese di religione induista.

Le autorità hanno riferito che l’esemplare dopo un tour di dimostrazione in città, sarà liberato nella periferia di Pune. Tuttavia, non è chiaro quanto tempo dovrà restare nella gabbia e intanto è scattata la polemica e sui social c’è chi esprime il proprio sdegno denunciando una violenza con la quale non è stata rispettata la dignità del macaco.