Home Non solo Cani e Gatti La tarantola messicana ginocchia rosse cambia muta – VIDEO

La tarantola messicana ginocchia rosse cambia muta – VIDEO

CONDIVIDI
(ritaglio Youtube)

Non è raro imbattersi in immagini che riguardano un ragno destinate a diventare virali, si pensi al ragno gigante di nome Charlotte salvato qualche tempo fa, che viene ospitato in un rifugio in Australia ed è diventato famoso in tutto il mondo grazie ad una fotografia diventata virale. Più di recente, il National Geographic ha immortalato la muta di una tarantola messicana ginocchia rosse.

Le tarantole messicane ginocchia rosse  – nome scientifico Brachypelma smithi e conosciute anche col nome inglese di Mexican Red Knee Tarantula – sono aracnidi velenosi molto longevi,  i quali, durante la loro cresciuta, più volte cambiano muta, attraverso un lento e complesso processo, che viene rappresentato nel video allegato in fondo all’articolo.

La tarantola messicana ginocchia rosse è caratterizzata da un corpo peloso e da bande arancioni sulle zampe, che in sostanza le fanno il nome. Inoltre, il ragno ha otto occhi posizionati intorno alla testa, che dovrebbero darle una visione più complessa del tutto, ma ciò nonostante la sua vista è piuttosto scarsa.  Raggiunge da adulta 20 cm di lunghezza, anche se a volte cresce anche di più. L’esemplare femmina è più longeva e aggressiva del maschio: vive infatti più di 30 anni, al contrario del suo ‘compagno’ che non arriva a dieci.

ll suo morso non è considerato pericoloso per l’uomo nonostante la tarantola messicana ginocchia rosse abbia ghiandole velenifere e infatti i casi di decesso dovuti al suo morso sono legati ad allergie alla sua tossina, che può procurare shock anafilattico, e non all’inoculazione del veleno. Anche questo ragno, come tutti gli aracnidi, è dotata di un esoscheletro, vale a dire una struttura esterna che funge da protezione al corpo e sostegno per gli organi.

Infine, come tutte le tarantole, anche questo ragno per crescere passa attraverso il processo di muta, sostituendo l’esoscheletro. Il video time-lapse del National Geographic documenta quello che accade, attraverso i vari passaggi della muta, che durano oltre  tre ore e che qui sono racchiuso in poco più di un minuto. Prima di compiere la muta, la tarantola messicana ginocchia rosse diventa molto lenta, quindi smette di nutrirsi allo scopo di risparmiare energia. Anche dopo la fine del processo, il ragno resta senza mangiare per alcuni giorni.

La muta si compie più volte l’anno, a seconda dell’età, e tale processo è stato oggetto di studio. Nel video si vede chiaramente il ragno che per liberarsi del suo vecchio esoscheletro si adagia su un fianco e tira fuori le zampe, come se si stesse davvero spogliando.