Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili Piante tossiche per gli uccelli: quali non avere mai in casa (Video)

Piante tossiche per gli uccelli: quali non avere mai in casa (Video)

Se hai pappagalli, canarini o altri volatili dovresti fare attenzione ad alcune piante. Ecco quali sono le piante tossiche per gli uccelli da non tenere in casa.

piante tossiche per gli uccelli
(Foto Adobe Stock)

Ci sono molti pericoli in casa per i nostri animali domestici anche per gli uccelli, nonostante trascorrano la maggior parte del tempo in una gabbia.

Uno di questi pericoli sono le piante. Infatti ci sono alcune piante che chi convive con un pappagallo o un qualsiasi altro uccello non può proprio avere in casa in quanto possono causare danni alla salute del volatile.

Ma vediamo insieme quali sono le piante tossiche per i nostri uccelli.

Piante dannose per gli uccelli: quelle da non tenere in casa

Coloro che convivono con un canarino, pappagallo o qualsiasi altro amico volatile devono fare molta attenzione ai tipi di piante che hanno in casa.

narciso
(Foto Pixabay)

Ciò perché delle comuni piante d’appartamento possono provocare danni al volatile, soprattutto se quest’ultimo la va a beccare.

Nel caso in cui il vostro volatile abbia mangiato una parte di queste piante potreste notare in lui dei problemi gastrointestinali, in questo caso contattate immediatamente il veterinario.

Detto ciò ecco una lista delle piante tossiche per gli uccelli e gli effetti su questi ultimi se ingerite.

Narciso

Il narciso è un fiore primaverile molto bello. Tuttavia questa varietà di pianta può essere molto dannosa per gli uccelli. Se ingerita questa pianta può causare problemi gastrointestinali seri nel volatile, convulsioni e persino la morte.

Agrifoglio

L’agrifoglio è una pianta più natalizia.

agrifoglio
(Foto Pixabay)

Le sue bacche possono essere attrazione per gli uccelli ma sono molto pericolose, in quanto possono causargli vomito e diarrea. Sarebbe opportuno utilizzare gli agrifogli sintetici per Natale.

Edera

L’edera è una delle piante spesso utilizzate per decorare case. Tuttavia questa pianta può essere anche mortale per i nostri pappagalli o canarini. Inoltre possono causare negli uccelli problemi gastrointestinali, irritazione della pelle e convulsioni.

Giglio

Anche i gigli appartengono alla categoria delle piante dannose per gli uccelli. Essi possono provocare gravi irritazioni alla bocca del volatile e al suo tratto digerente.

Vischio

Un’altra pianta natalizia che può causare danni agli uccelli è il vischio.

vischio
(Foto Pixabay)

Ogni parte di questa pianta può essere dannosa per i nostri amici volatili e possono provocargli: diarrea, vomito, respirazione irregolare, irregolarità della frequenza cardiaca.

Potrebbe interessarti anche: Come far vivere più a lungo il pappagallo con le cure adatte

Filodendro

Il filodendro è una pianta comune le cui parti sono tutte dannose per i nostri amici volatili. Tale pianta può causare irritazioni alla bocca dell’uccello e vomito.

Stella di Natale

La stella di Natale è una delle piante natalizie più belle. Tuttavia questa pianta è molto tossica sia per gli uccelli, i quali possono avere problemi gastrointestinali e irritazione della pelle, ma è pericolosa anche per altri animali domestici, come cani e gatti.

Potrebbe interessarti anche: Il cane ha mangiato una stella di Natale: cosa fare

Amarillide

L’amarillide o amaryllis è una pianta bella da vedere, ma pericolosa per i volatili. L’ingestione di questa pianta, compreso il suo bulbo, può provocare nell’uccello: diarrea, vomito, tremori e persino depressione.

Marianna Durante