Home Non solo Cani e Gatti Si trova davanti un pitone, ma non si lascia intimorire – VIDEO

Si trova davanti un pitone, ma non si lascia intimorire – VIDEO

CONDIVIDI
Joseph Liscinsky (ritaglio video)

Joseph Liscinsky aveva portato fuori il suo cane per una passeggiata mattutina, quando improvvisamente si è ritrovato davanti un pitone di due metri e mezzo. “Non ho avuto un infarto” – ha raccontato – “Ma la mia adrenalina è entrata in circolazione e il mio cuore ha iniziato a battere. Sono rimasto stordito perché ero a pochi centimetri da lui”.

Liscinsky, residente da tempo a Pembroke Pines, nella Contea di Broward dello Stato della Florida, ha spiegato che ha dovuto riportare immediatamente il suo cane dentro casa, poi ha provato a catturare il pitone, mentre alcuni vicini riprendevano la scena con lo smartphone. Ispirandosi a quanto aveva visto fare da alcuni professionisti del “Wild Kingdom”, uno spettacolo televisivo sulla natura e la fauna selvatica, l’uomo ha fatto entrare il rettile dentro un cuscino.

I pitoni non sono velenosi, ma il loro morso fa molto male. Joseph Liscinsky ha spiegato di essere stato particolarmente in apprensione per il proprio cane: “Sarebbe stato schiacciato da quel serpente. Sono stato fortunato ad uscire con lui”. L’improvvisato cacciatore di rettili, già una celebrità nel suo quartiere, ha chiamato alcuni esperti di fauna selvatica che si sono presentati circa un’ora dopo e hanno provveduto a uccidere il pitone.

Il 60enne racconta ora: “I miei vicini stavano girando video mentre stavo cercando di lottare contro il serpente. Tutti si sono divertiti. Il mio telefono ora non smette di suonare. Quanto accaduto è passato anche sul notiziario”.

Il South Florida Water Management District ha lanciato un programma pilota di uccisione di pitoni che termina il 1 giugno. I cacciatori di serpenti che catturano i pitoni su suolo pubblico stanno ottenendo 50 dollari per i pitoni fino a un metro e 25 dollari per ogni venti centimetri ulteriori.

In sostanza, Liscinsky avrebbe guadagnato 150 dollari circa, ma dice che non ha intenzione di diventare un cacciatore di serpenti: “Ho troppe altre cose da fare per farmi coinvolgere nella caccia al pitone. Sono occupato a costruire un capannone proprio ora”.

Nei giorni scorsi, era emersa la vicenda del pitone reale Sahib – lungo circa un metro e venti e di circa 20 anni di età – scappato a Bellinzona, nel Canton Ticino, nei giorni scorsi. In Italia, invece, il proprietario di un cane si è ritrovato davanti una vipera, la quale ha rapidamente morso l’animale ed è poi sparita. L’episodio è stato registrato il 21 maggio, in via Plinio, a Legnano, grosso centro in provincia di Milano.