Home Non solo Cani e Gatti I treni in Giappone adibiti per evitare di investire gli animali: l’ultima...

I treni in Giappone adibiti per evitare di investire gli animali: l’ultima trovata è geniale

CONDIVIDI

treni in giappone

Una novità importante riguarderà i treni in Giappone a partire dal prossimo mese di marzo. Tutti i mezzi saranno dotati di dispositivi in grado di far emettere al loro passaggio dei versi di animali, in particolare di cervi e di cani. Questo per far si che vengano diminuiti i casi in cui i poveri esseri in questione finiscano con l’essere investiti. In particolare la compagnia ferroviaria statale del Sol Levante ha previsto che per 3 secondi il treno emetta un bramito e per altri 20 il latrare di un cane, quando si tratterà di attraversare zone rurali più isolate ed immerse nella natura, che nel paese nipponico non mancano. Molto spesso la tendenza di questi animali è quella di radunarsi proprio nei pressi dei binari, con delle tragiche conseguenze. Adesso però qualcuno ha pensato alla loro incolumità e ci si aspetta che questo espediente possa portare i frutti sperati. Ma come mai i cervi in particolare si avvicinano alle rotaie? Sembra che siano golosi della polvere di ferro che viene prodotta dal passaggio delle ruote sulla strada ferrata.

Treni in Giappone, tra poco ‘salveranno’ gli animali

I treni in Giappone sono celebri per la loro puntualità, ma a causa dell’aumento di casi che hanno coinvolto fatalmente dei cervi investiti lungo il loro percorso, il numero di decessi di questi mammiferi contemporaneamente a quelle dei ritardi dei convogli non è mai stato così alto nel corso del 2016. Non si conoscono le statistiche relative al 2017, ma si sa che in relazione al 2015 tutto è aumentato drammaticamente. I bramiti che verranno diffusi artificialmente dai treni serviranno ad allertare gli animali, mentre i versi di cani ad impaurirli con lo scopo di farli disperdere. La cosa è già stata attuata in via sperimentale su alcune tratte, e pare che effettivamente funzioni: gli avvistamenti di cervi ed anche di altri animali selvatici si sono praticamente dimezzati, e di conseguenza anche il servizio trasporti è tornato ad essere efficace. Questa pensata è stata in grado di portare benefici praticamente a tutte le parti chiamate in causa. In Giappone è molto forte il legame con praticamente tutti i tipi di animali: prova ne è la venerazione ad esempio alla quale vengono posti alcuni di essi.