Home Non solo Cani e Gatti USA, uomo a spasso con pitoni: multato perché non avevano guinzaglio

USA, uomo a spasso con pitoni: multato perché non avevano guinzaglio

CONDIVIDI
FOTO – screenshot

Capita di scandalizzarsi a volte quando assistiamo a persone che vanno in giro con i propri cani di grossa taglia e dall’aspetto minaccioso senza avvalersi dell’uso di un guinzaglio. Per queste persone è una cosa assolutamente normale, in quanto conoscono i propri amici e si fidano di loro, mentre chi li osserva dall’esterno ha una certa inclinazione a pensare che si dovrebbe agire invece con la massima cautela possibile, dati i fatti di cronaca che spesso siamo abituati a sentire al telegiornale. Ma pensate che c’è pure chi se ne va a spasso per la città con un pitone!

E’ quanto successo nello stato americano del South Dakota a Jerry Kimball, un amante dei serpenti che possiede un grosso rettile come ‘animale domestico’ ma che si è visto comminare una multa da 95 dollari perché si trovava in giro a fare quattro passi con il suo strisciante amico senza tenerlo per un guinzaglio. L’amministrazione locale ha deciso di sanzionarlo per la mancanza di sicurezza denotata in questo suo modo di fare.

La risposta di Jerry è stata semplice: “Nessuno produce guinzagli per serpenti, non esiste niente di simile in commercio”, ed a quanto pare sui social network la decisione di multare l’uomo ha destato anche una certa sorpresa Jerry, che a dire il vero di pitoni ne possiede ben nove, aveva deciso di portarne alcuni in un parco della sua città, il Fall Park di Sioux Falls. Gli agenti della protezione animali presenti sul posto lo avevano notato, assieme alla folla di curiosi che la presenza dei serpenti avrebbe prevedibilmente scatenato: ed il fatto che i rettili non avessero il guinzaglio ha fatto scattare la sanzione.

Il Sioux Falls Animal Control qualche giorno dopo l’accaduto ha poi precisato che, sebbene Kimball possa avere ragione sul fatto che sia molto difficile reperire guinzagli per serpenti in giro, certe specie di animali vanno comunque ‘contenute’ e tenute sotto controllo. Ed i pitoni rientrano tra questi, anche se non sono velenosi. Con delle apposite gabbie non ci sarebbe stata nessuna multa.

Riguardo al rapporto uomo-animale ecco cosa è successo tra un parroco ed un cane dalle nostre parti.