Home Cani Adottare un Basenji: tutti i buoni motivi per averne uno e come...

Adottare un Basenji: tutti i buoni motivi per averne uno e come essere il suo padrone ideale

Adottare un Basenji: i ‘contro’ da conoscere

Non sarà tutto ‘rosa e fiori’ soprattutto se non saremo esperti in cani di razza ed in grado di gestirlo: ma diamoci del tempo e tutte le sue caratteristiche ‘negative’ potrebbero diventare un vago ricordo. Vediamo quali sono i contro di adottare un Basenji:

Adottare un Basenji
(Foto AdobeStock)
  • è diffidente verso gli estranei,
  • ha l’attitudine a scappare,
  • può essere distruttivo verso oggetti e persone (se solo e frustrato),
  • ama mangiare di tutto.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del Basenji: cosa dargli da mangiare, dosi e consigli utili per la sua salute

Il padrone ideale per un Basenji

Innanzitutto dovrà essere paziente e dinamico: se vogliamo un cane da appartamento che ami stare a casa, al calduccio, a mangiare e dormire, non fa per noi (né noi per lui, naturalmente).

Alimentazione del Basensji
(Foto AdobeStock)

Bisogna avere tanto tempo a disposizione da dedicare non solo alle coccole e alla cura del pelo del Basenji, ma anche per correre e giocare insieme (preferibilmente all’aria aperta). Se ci rendiamo conto di essere ancora inesperti, evitiamo di ‘buttarci’ da soli in questa avventura: affidiamoci ad un allevatore esperto che potrà aiutarci a gestire ed educare al meglio il nostro esemplare di razza.

Francesca Ciardiello