Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Bovaro delle Ardenne: cosa mangia e rischi

Alimentazione del Bovaro delle Ardenne: cosa mangia e rischi

Qual è l’alimentazione ideale del Bovaro delle Ardenne? Come prendersi cura della salute di questo esemplare belga a partire dalla ‘tavola’.

Alimentazione del Bovaro delle Ardenne
(Foto AdobeStock)

Capire perfettamente cosa somministrare al nostro amico a quattro zampe al momento dei pasti non è certo una scelta facile né può essere arbitraria: ecco perché è assolutamente necessario l’apporto del nostro veterinario di fiducia. Ma se ci serve giusto qualche notizia in più per capire qual è l’alimentazione del Bovaro delle Ardenne, ecco una serie di indicazioni utili e informazioni che possono risolvere qualche dubbio.

Alimentazione del Bovaro delle Ardenne: che dieta scegliere?

Pare che questo sia un cane per niente esigente, neppure dal punto di vista alimentare. Infatti non sono presenti indicazioni particolari sul tipo di dieta da scegliere per lui tra: casalinga, industriale e cruda. Naturalmente tutte e tre presentano dei lati positivi e negativi, ma di certo la caratteristica comune dovrà sempre essere la qualità dei cibi.

Bovaro delle Ardenne
(Foto AdobeStock)

Nel caso di una dieta preparata in casa da noi possiamo essere più sicuri sulla qualità e la provenienza dei prodotti, ma allo stesso tempo sarà difficile capire in che modo dosare i nutrienti. Spesso si incorre nell’errore di dargli troppe proteine o troppo poche, oppure di abusare di cereali e carboidrati a discapito delle prime. Insomma è bene farsi seguire attentamente dal nostro veterinario per preparare le ricette al nostro Bovaro delle Ardenne.

Potrebbe interessarti anche: Ecco la quantità giornaliera di cibo per cani: Tabella dosi in base a taglia ed età

La dieta industriale invece ha indubbiamente i suoi lati positivi, tra cui il fatto di essere perfettamente bilanciata e studiata per le esigenze specifiche del nostro cane nonché facilmente porzionabile. E’ per questo che viene sempre più scelta dai padroni, per la sua praticità e per contenere tutti i nutrienti giusti in una ‘manciata’ di crocchette.

Infine la dieta BARF che, per quanto sia avvicini più delle precedenti al modo di mangiare tipico e naturale dell’animale, in realtà può nascondere diversi problemi tra cui: l’eliminazione completa dei batteri nel processo di abbattimento dei cibi (in particolare della carne) e il grado di freschezza dei cibi scelti. A questo punto la scelta resta al padrone!

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutte le razze di cani di origine belga: ecco la lista completa

Alimentazione del Bovaro delle Ardenne: i rischi più comuni

Sebbene sia definito un cane che ‘sa gestirsi’ da solo, ovvero che non è particolarmente goloso, in realtà è importante non lasciargli mai il cibo troppo ‘a portata di zampa’. Infatti si tratta pur sempre di un cane molto attivo e dinamico, che consuma energie e che, come tale, potrebbe non sempre controllare la sua fame.

Alimentazione del Bovaro delle Ardenne
(Foto AdobeStock)

Ma allora quali sono i rischi legati all’alimentazione del Bovaro delle Ardenne? Di sicuro l’obesità canina, una problematica che affligge numerosi suoi simili, soprattutto quelli che non praticano molta attività fisica.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino