Home Cani Campagna di sensibilizzazione raccolta deiezioni dei cani a Milano

Campagna di sensibilizzazione raccolta deiezioni dei cani a Milano

CONDIVIDI

Abbandono-delle-deiezioni-canine1

Con il rientro dalle vacanze in città, tornano i soliti e vecchi problemi di convivenza metropolitana. E così, in vista della ripresa delle attività, il Comune di Milano in collaborazione con la Amsa, ha avviato una campagna di sensibilizzazione per i proprietari dei cani: “Se ami il tuo cane e la tua città, non abbandonare le deiezioni per strada o nei parchi”.

L’iniziativa porta in primo piano i problemi collegati alle deiezioni canine che molto spesso vengono lasciate sui marciapiedi o nei prati dei parchi pubblici dai proprietari più maleducati che non pensano al degrado urbano e alle conseguenze sull’opinione pubblica per cui viene poi limitata la vita dei nostri amati 4zampe. Non a caso, recentemente, l’Aidaa ha denunciato una crescita dei divieti dei cani nei parchi pubblici (clicca qui)

Un comportamento che in parte vanifica anche la corretta abitudine di molti proprietari che raccolgono i bisogni dei loro pelosi. Una questione d’igiene e di decoro per la città. Ecco perché il Comune di Milano ha promosso questa campagna per rafforzare il senso civico in una città che accoglie oltre 80mila proprietari di cani. Oltre all’affissione dei manifesti, il Comune ha pensato d’inviare una lettera ai proprietari invitandoli alla raccolta delle deiezioni dei loro cani, accompagnata da un kit di sacchetti per la raccolta.

La campagna mira ad una convivenza armoniosa tra cittadini che devono essere più rispettosi gli uni degli altri.