Home Cani Cane geloso? Ecco come comportarsi

Cane geloso? Ecco come comportarsi

CONDIVIDI

caniii

Una ricerca condotta dalla University of California di San Diego, pubblicata su Plos One, ha dimostrato che i cani provano il sentimento di gelosia. Ma non solo. Gli studiosi hanno scoperto che nella maggior parte dei casi, cercano anche di rompere il collegamento tra il proprietario e un apparente rivale ovvero si rivela come negli umani, “la necessità di porre fine al rapporto di disturbo, e di mettere in atto comportamenti che ristabiliscano l’attenzione dell’individuo amato. E a motivare questo comportamento basta l’osservazione di una forma di interazione con il rivale”.
La gelosia è una “brutta bestia” sia per gli umani che per gli animali: si tratta di un sentimento devastante che non permette di avere la mente lucida. Ecco perché nel cane si rivela essere una fonte di stress e ansia, alla quale l’animale reagisce in modo istintivo con rabbia e nervosismo oppure comportandosi in uno stato depressivo.

La gelosia può presentarsi sia nei riguardi del proprietario che per gli oggetti come la ciotola (clicca qui) oppure scaturisce da un senso di territorialità.

Questo comportamento può scaturire da diversi fattori come l’arrivo di un altro cane o di un altro animale, come un gatto, oppure la presenza di un nuovo membro della famiglia, ad esempio l’arrivo di un nuovo figlio, di un amico o di un compagno.

Ci sono alcuni tipi di comportamento del cane che possono essere indicativi della sua sofferenza e che non dovranno essere sottovalutati per il benessere dell’animale e per evitare che il suo atteggiamento diventi aggressivo.

clicca successiva