Home Cani Chi sono i padroni dei cani?

Chi sono i padroni dei cani?

CONDIVIDI

cane padroni

Si è molto discusso della somiglianza dei cani ai padroni.  Un tema immortalato da Walt Disney nella “Carica dei 101” e recentemente rilanciato da una giovane fotografa francese con un progetto dedicato ai proprietari e ai loro cani per le vie di Parigi (clicca qui). Al di là dei luoghi comuni i padroni dei cani hanno le più diverse personalità e spesso gli addestratori ricordano come l’educazione del cane passi dopo quella del padrone, per sottolineare l’importanza che un individuo riveste nella formazione del cane.Non a caso si sente parlare molto spesso che i padroni devono imparare a comunicare con i loro cani (clicca qui).

Tra le varie tipologie di padroni, sono emerso quattro categorie tra le quali gli “umanisti”, ovvero quelli che provano un grande affetto per l’animale, i “moralisti”, coloro che sono impegnati nella causa degli animali, i “negativi” quelli che in realtà odiano gli animali e infine gli “utilitaristi”, ovvero coloro che danno un valore materiale e pratico all’animale.

Un buon padrone deve essere in grado di rispettare l’animale e il suo modo di vivere, adottare un comportamento in funzione della razza e cercare di capire il suo linguaggio per poter stabilire una comunicazione che non sia ambigua e instaurare un rapporto unico. Il carattere  del proprietario è fondamentale nel suo approccio con l’animale e sopratutto per il suo equilibrio. Dopo aver riservato un percorso agli stereotipi dei proprietari dei cani nel XXI secolo (clicca qui), ecco una piccola classifica dei diversi profili psicologici dei proprietari, utile a capire come migliorare se stessi!

clicca successiva