Home Cani Alla scoperta del Chug: tenero incrocio tra Chihuahua e Carlino

Alla scoperta del Chug: tenero incrocio tra Chihuahua e Carlino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:36
CONDIVIDI

Il Chug è un cane di razza ibrida, che sintetizza i pregi degli esemplari di partenza: scopriamo tutto su questo amabile incrocio.

chug incrocio
Alla scoperta del Chug: tenero incrocio tra Chihuahua e Carlino (Foto Adobe Stock)

Anche noto come Pugawawa e Pughuaua, il Chug è un irresistibile incrocio tra cani di razza Carlino e Chihuahua. Oltre al suo delizioso musetto e al suo aspetto tenero, questo cane possiede numerose altre doti. Quali? Esaminiamole tutte: dal temperamento alla salute di questo fantastico esemplare.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani meticci: ecco l’elenco degli incroci più sorprendenti

Storia del Chug: le origini di questo incrocio

Chug
Il Chug è un incrocio estremamente apprezzato nel Regno Unito (Foto Wikimedia)

Il Chug è una razza ibrida dalle origini recenti: questo incrocio ha avuto vita a partire dal 2000. Non è nota, tuttavia, l’identità dell’allevatore di cani che per primo ha deciso di far accoppiare Carlino e Chihuahua.

Oggi, questo quadrupede è estremamente popolare nel Regno Unito. Tante persone, infatti, sono alla ricerca di un animale che abbia ereditato i migliori tratti delle razze di partenza. Senza contare che, in Gran Bretagna, gli esemplari favoriti sono proprio il Carlino e il Chihuahua.

Potrebbe interessarti anche: Il cane Horgi, meraviglioso incrocio tra Husky e Welsh Corgi

Aspetto e caratteristiche fisiche

cane
Il colore del pelo del Chug va da toni scuri come nero e marrone fino a sfumature chiare come il beige (Foto Facebook)

Qual è l’aspetto del Chug? In realtà, le caratteristiche fisiche di questo adorabile quadrupede non sono univoche. Infatti, alcuni esemplari potrebbero somigliare maggiormente al Chihuahua, mentre altri essere notevolmente più simili al Carlino.

Anche in termini di stazza, le dimensioni di questo incrocio sono variabili: in generale, il Chug è un cane di taglia piccola. La sua altezza oscilla tra i 15 e i 30 cm, per un peso compreso tra 3 e 9 kg.

Poiché il manto dei genitori di questa razza ibrida può presentare svariate tonalità, anche i Chug assumono notevoli colorazioni. Le sfumature del loro pelo vanno da nero e marrone, fino a beige e color panna.

A seconda dell’esemplare, la coda può presentarsi come un grazioso boccolo, arricciolato sul dorso, o come un arco più delicato. Comunemente, il pelo di questo quattro zampe è corto, ma alcuni cani possono presentare un manto di lunghezza medio-lunga, qualora uno dei genitori sia un Chihuahua a pelo lungo.

Per scoprire il carattere del Chug e tutto quello che c’è da sapere sulla sua salute, clicca su SUCCESSIVO