Come mettere in sicurezza i cani in giardino

Foto dell'autore

By lotta75

Cani

PIANTE PERICOLOSE

cane pianteIl giardino come il balcone possono essere dei luoghi che nascondono potenziali pericoli per i nostri amati cani che amano cibarsi di tanto in tanto dell’erba oppure adorano farsi i denti su qualsiasi cosa trovino!
Ecco perché è importante non utilizzare prodotti tossici per trattare le piante estere che potrebbero avvelenare l’animale. Inoltre, i proprietari intenti a ripulire il terreno e alla potatura dovranno essere accorti quando cureranno la siepe: la linfa potrebbe provocare delle bruciature al cane e rivelarsi tossica.

Infine, non esporre il cane al rischio di piante pericolose. Ci sono decine di piante che potrebbero provocare degli effetti a volte anche molto tossici al cane come l’oleandro, l’edera, il ricino, il lauroceraso e il tasso oppure fiori come il giglio o la pianta dell’ortensia.

Gestione cookie