Home Cani Cosa fare quando il cane ha paura del temporale

Cosa fare quando il cane ha paura del temporale

CONDIVIDI

cane nascosto

Fuochi d’artificio, rumori forti provenire dalla strada, sirene, temporali, lampi e il vento forte. Tutti elementi che incidono sulle paure dei nostri dolci cuccioli di casa. Secondo gli esperti, le reazioni dei cani derivano da due fattori principali tra cui il riflesso acquisito durante l’allattamento dove la madre doveva essere sensibile ai rumori forti oppure da esperienze individuale traumatiche avute dal cane dopo lo svezzamento. In altri casi, potrebbe esserci un problema al timpano che richiederebbe delle analisi più approfondite con il veterinario. In ogni modo, i nostri amati cuccioli hanno la capacità di sentire dei rumori ad altre frequenze rispetto agli umani, per cui i suoni per loro risultano spesso amplificati.

Ci sono alcuni metodi per poter dare conforto ai nostri cani prima, durante e dopo il temporale che provoca un forte stress all’animale. Secondo alcune ricerche recenti, si ritiene che il cane possa avere paura non del rumore ma dall’elettromagnetismo generato dai fulmini. Per cui in questo senso, gli animali percepirebbero i cambiamenti biologici durante la tempesta.

clicca successiva