Home Cani Ha soltanto un mese di vita? 👶 10 cose da sapere sul...

Ha soltanto un mese di vita? 👶 10 cose da sapere sul tuo cucciolo appena nato

Hai deciso di adottare una piccola palla di pelo? Vuoi prenderti cura di un amico peloso di un mese? Ecco le cose da sapere sul cucciolo.

Cuccioli di un mese
Cuccioli di un mese (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Quando si decide di adottare un cucciolo o una cagna che potrebbe avere una cucciolata, è importante, per il bene della piccola palla di pelo, sapere ciò di cui ha bisogno quest’ultimo.

Sebbene sia consigliato adottare cuccioli da due mesi in poi, potrebbe essere utile conoscere come comportarsi con un cucciolo di un mese, un mese e mezzo. Nel seguente articolo vedremo insieme quali sono le cose da sapere sul cucciolo.

Cose da sapere sul cucciolo per il suo bene

Quando si decide di prendersi cura di una palla di pelo, è necessario conoscere tutto su quest’ultimo. Secondo gli esperti è consigliato adottare un cucciolo di cane dai 2 mesi in poi.

Cucciolo
Cucciolo (Pexels-Amoreaquattrozampe.it)

Ciò perché nei primi mesi di vita i cuccioli hanno bisogno della loro mamma, e del latte di quest’ultima. inoltre il primo senso sviluppato da un cane (secondo Purina) è l’olfatto, per questo la prima cosa che fa un cucciolo con il suo piccolo nasino è cercare la sua mamma.

Tuttavia, molto spesso, per un motivo o per un altro, si ha a che fare con cuccioli di un mese, un mese e mezzo. Ma come ci si deve comportare nei confronti di queste piccole palle di pelo?

Secondo Hill’s Pets, sebbene ogni razza diventi matura in età diversa, tutti i cuccioli, a prescindere dalla razza, presentano la stessa fase di crescita.

Per questo motivo le regole che vi elencheremo qui di seguito, valgono per tutti i cuccioli che hanno dai pochi giorni ad un mese, un mese e mezzo.

1. Tenerlo con la mamma

Come detto in precedenza è molto importante tenere i cuccioli con la propria mamma i primi due mesi di vita. Ciò perché il suo latte può offrire loro molti benefici. Inoltre è consigliato lasciar riposare la piccola palla di pelo senza disturbarla.

2. Lasciarlo con i fratelli/sorelle

Proprio come bisogna tenere il cucciolo con la mamma, è molto importante per la crescita di una piccola palla di pelo stare insieme ai suoi fratelli/sorelle. Inoltre questi ultimi, insieme con la mamma, possono dare calore al piccolo arrivato.

3. Tenerlo in un posto pulito

I nostri amici a quattro zampe tendono ad aprire i loro occhi dai 10 ai 14 giorni di vita, per questo motivo devono stare in un luogo abbastanza pulito. Inoltre, un luogo pulito, eviterà che la nostra palla di pelo possa ammalarsi facilmente.

Potrebbe interessarti anche: Queste sono le 3 malattie più comuni nei cani: come riconoscerle e prevenirle

4. Tenere il cucciolo in un luogo sicuro

I cuccioli sono curiosi, e quando iniziano a vedere, la loro curiosità li porta a girovagare per casa. Per questo motivo è molto importante tenere la piccola palla di pelo distante da eventuali cavi elettrici o altri oggetti che possano causare danni alla sua salute.

5. Tenere il cucciolo lontano da sostanze chimiche

Sebbene il luogo in cui deve crescere il nostro amico a quattro zampe debba essere pulito, bisogna fare attenzione a tenere il cucciolo lontano dalle sostanze chimiche come i vari detergenti.

Piccolo cane
Piccolo cane (Pixabay-Amoreaquattrozampe.it)

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

6. Offrire al cucciolo un luogo tranquillo

Il riposo è molto importante per i nostri amici a quattro zampe, soprattutto quando sono ancora cuccioli. Per questo motivo è necessario offrire al proprio amico peloso e ai suoi fratellini, un luogo tranquillo e confortevole dove poter riposare.

7. Non separare il cucciolo dalla mamma

Come detto in precedenza, si consiglia di adottare cuccioli che abbiano dai 2 mesi in poi, proprio perché nel primo mese di vita di Fido, la mamma è la sua figura principale. 

8. Non dare cibo per umani al cucciolo

Sebbene in età adulta, possiamo offrire una dieta casalinga ai nostri amici a quattro zampe, non è consigliato dare cibo per umani ad un cucciolo, il quale, come detto in precedenza, ha bisogno del latte della sua mamma o del latte consigliato dal proprio veterinario.

9. Permettere al cucciolo un contatto umano

Differentemente dai felini, i quali non accettano più i propri cuccioli se toccati dall’uomo, è possibile avere un contatto con un cucciolo di cane. Tuttavia, è molto importante essere delicati e non trattare queste piccole palle di pelo come se fossero giocattoli.

Potrebbe interessarti anche: Test per scoprire il carattere del cane quando è un cucciolo

10. Veterinario

Il veterinario deve essere una delle figure principali della vostra vita quando decidete di adottare un cucciolo. Non solo può aiutarvi nella crescita di quest’ultimo, ma vi saprà dire con le dovute visite come e quanto cresce il vostro amico peloso.