Home Cani I criteri da considerare quando si vuole prendere un cane

I criteri da considerare quando si vuole prendere un cane

CONDIVIDI

bxxer

La scelta di un cane deve essere ponderata perché si tratta di un essere senziente, che soffre e prova emozioni come un essere umano, per cui ha bisogno di attenzioni e d’amore. Di certo, non è una decisione da prendere all’improvviso perché dal momento in cui un cane entra in una casa, la sua vita dipenderà dal padrone. Il fenomeno degli abbandoni, anche per motivi futili, è molto elevato e illustra perfettamente perché è importante valutare tutti gli aspetti sia del carattere dell’animale che dell’ambiente e la vita stessa del proprietario che intende prenderlo. Non si tratta di un oggetto né tanto meno di un giocattolo del quale sbarazzarsi, magari quando cresce e non è più un dolce e simpatico cucciolo o quando è anziano perché troppo impegnativo. Sembra quasi assurdo sottolineare questi elementi, considerando il legame d’amicizia e di affetto che si crea tra un uomo e il suo cane. Eppure, nonostante la fedeltà e la devozione che ci trasmette il cane, c’è chi ha ancora il coraggio di abbandonarli quando sono anziani e hanno più bisogno del padrone. Crudeltà che sono all’ordine del giorno (clicca qui).

Ecco allora alcuni elementi da considerare nella scelta del cane

clicca successiva