Home Cani Il Podenco Portoghese

Il Podenco Portoghese

CONDIVIDI

Il Podenco portoghese è un cane antichissimo e non si hanno notizie certe sulle sue origini, probabilmente egiziane come quelle degli altri Podenchi. Non è mai stato molto conosciuto al di fuori del suo paese d’origine, e anche in Portogallo purtroppo il numero di soggetti è in costante diminuzione.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE: È un cane da caccia sublongilineo, ben proporzionato e ben muscolato, presente in due varietà di pelo, entrambe suddivise in base alle tre diverse taglie previste, che distinguono il Podenco medio, quello piccolo e quello grande. La testa è asciutta, a forma di tronco di piramide quadrangolare, a base larga ed estremità affilata. Il cranio è appiattito, con profilo pressoché rettilineo; il solco frontale è poco pronunciato, lo stop poco definito. La canna nasale è tondeggiante, con profilo rettilineo. Gli occhi sono obliqui, piccoli, di color miele o marrone a seconda del mantello. Le orecchie sono erette e molto mobili, verticali o leggermente inclinate in avanti. Il collo è diritto, lungo, proporzionato al resto del corpo. La coda di media lunghezza, attaccata piuttosto alta, spessa alla radice e appuntita all’estremità. Gli arti sono forti e asciutti. Pelo: a seconda della varietà, duro op- pure liscio. Colore: predominanti giallo, fulvo e nero sbiadito; a tinta unita o mista (pezzati). Taglia: Podenco medio 40-55 cm; Podenco grande 55-70 cm; Podenco piccolo 20-30 cm.

CARATTERE E ATTITUDINI: È un cane assai riservato, che si affeziona al padrone ma è quasi sempre molto timido con gli estranei. È un vero cane primitivo che si esprime al meglio soltanto nella caccia. Il Podenco medio vive nel Nord del Portogallo dove viene impiegato nella caccia al coniglio o come cane da guardia; il Podenco grande è usato nella caccia alla grossa selvaggina; il Podenco piccolo nella caccia al coniglio nelle tane o nelle fenditure delle rocce.

SALUTE E CONSIGLI: Come tutti i primitivi, è un cane rustico e molto robusto. Si può tenere in casa o in giardino: l’importante è che possa fare molto esercizio fisico. Purtroppo va considerata una razza a rischio di estinzione, anche nel suo paese di origine. Chi ama i cani primitivi potrebbe pensare al suo allevamento, collaborando così a mantenere in vita una razza antichissima e molto interessante dal punto di vista cinotecnico.