Home Cani Pelo dei cani, questo il modo migliore per prendersene cura – FOTOGALLERY

Pelo dei cani, questo il modo migliore per prendersene cura – FOTOGALLERY

CONDIVIDI
 Proprio come i loro proprietari umani, alcuni cani hanno bisogno di curare il loro aspetto estetico, anche se non solo per fini esteriori. Pelo tagliato, unghie sempre a posto, orecchie pulite e denti spazzolati dovrebbero essere un must, ed alcune razze di cani ne hanno bisogno più frequentemente di altri. Quelle col pelo particolarmente lungo ad esempio necessitano di una spazzolatura quotidiana e di bagni regolari per apparire e sentirsi al meglio.

Il pelo dei cani, come curarlo: ecco alcune delle specie più curiose.

1. Boston Terrier


I Boston Terrier  sono facili da governare. Curatene il pelo settimanalmente con una spazzola a setole decise e lavateli con uno shampoo in polvere secco ed un panno umido, o donate loro un bagno occasionale quando necessario. Poiché i loro occhi sono così grandi e prominenti, dovreste controllarli per scovare eventuali segni di arrossamento o irritazione. 

2. Chihuahua

pelo dei cani
Al Chihuahua bastano pochi minuti ogni settimana per essere messo a nuovo. Spazzolatelo settimanalmente con un guanto di gomma od un pennello con setole corte e naturali se ha il pelo corto e un pennello a setole più lunghe se il pelo è più voluminoso. Un pettine per pulci a denti fini aiuta a rimuovere i capelli sciolti o morti.

3. Manchester Terrier


Se lo tieni ben spazzolato, il tuo Manchester dovrebbe avere bisogno di un bagno solo quando è sporco per veder curato a dovere il suo pelo. Utilizzate uno shampoo per cani per evitare di seccare la pelle e il pelo. 

4. Mini Pincher


Il Pin Min non ha molto pelo, il che significa che è sensibile al freddo. Comprategli un maglione per cani che può indossare durante i freddi mesi invernali.

5. Norfolk Terrier


Se state cercando un compagno canino vivace che sia senza paura, eppure affettuoso, il Norfolk Terrier potrebbe essere la razza giusta per voi. Questa razza è eccezionale se desiderate un quattrozampe docile e facile da governare. 

6. Beagle


I Beagle sono cani puliti, a meno che, naturalmente, non abbiano trovato qualcosa di attraente quanto puzzolente da introdurre in casa. Altrimenti, non richiedono bagni frequenti. Dovrebbero essere spazzolati con una spazzola a setole medie od un guanto da cane almeno una volta alla settimana per allentare e rimuovere i peli morti ed incoraggiare allo stesso tempo la nuova crescita

7. Rat Terrier


Il Rat Terrier è un cane meravigliosamente a bassa manutenzione da pulire e necessita solo di spazzolature settimanali con una spazzola morbida od un guanto di gomma per rimuovere i capelli caduti. La perdita è più pesante in primavera e in autunno. Fategli il bagno solo se necessario

8. Schnoodle


La quantità di toelettatura necessaria per uno Schnoodle dipende molto dal mantello del singolo cane. Se il vostro cane ha il pelo morbido ed ondulato, spazzolatelo una o due volte alla settimana per evitare grovigli e stuoie. Il momento migliore per spazzolare è dopo un bagno. Asciugare il pelo con un asciugacapelli aiuterà a prevenire la formazione di grovigli.

E per prendervi cura dei vostri cani se non vuole fare i bisogni provate questi consigli.