Home Cani Perché i cani fissano il vuoto o punti dove non c’è niente?

Perché i cani fissano il vuoto o punti dove non c’è niente?

CONDIVIDI
cani comportamento fissare
I cani hanno la tendenza a fissare dei punti casuali. Ma c’è una spiegazione sul perché lo fanno

Vi siete mai chiesti come mai i cani sembrino incantarsi e fissare dei punti apparentemente vuoti o privi di interesse? Una spiegazione c’è.

A volte le abitudini dei nostri cani sono capaci di strapparci delle risate. Quello che però a noi sembra un comportamento strambo e divertente, rappresenta per loro la normalità. Ogni cosa che fanno ha una spiegazione. E non andrebbe mai dimenticato che gli animali sono molto più completi di noi esseri umani in molti aspetti. In particolare perché fissano punti apparentemente casuali? La spiegazione è semplice: loro hanno sensi iper-sviluppati rispetto a noi. E così magari potrebbero aver notato un insetto che cammina su un muro o su un vetro e che noi non riusciremmo a vedere se non avvicinandoci.

I cani sono capaci di percepire movimenti sottili e di rilevare suoni ed aromi che non si riuscirebbe a sentire in condizioni normali, per noi. Preoccupatevi però se i vostri quattrozampe tendono a fissare una parete ed a schiacciare la testa contro di essa. Vuol dire che il vostro animale ha mal di testa. Se accade recatevi urgentemente dal veterinario. Quando invece guarda il muro ma lo fa dandovi le spalle, sta cercando di farvi capire che ne ha abbastanza di essere stato rimproverato.

Ti potrebbe interessare anche —Alcuni luoghi comuni sui cani da smentire.

Cani, perché guardano dei punti apparentemente causali?

Magari ha combinato un guaio che vi ha fatto arrabbiare. E richiamarlo è giusto, ma senza esagerare. Per cui se succede questo, andate a coccolarlo perché avrà imparato la lezione. Sempre in merito ai cani, esistono tante credenze sul loro conto che però non corrispondono affatto al vero. Tra i tanti c’è ad esempio il fatto che lo stato di salute del vostro cane non è affatto indicato dal suo naso. Il fatto che lo stesso sia umido o meno indica solamente una corretta idratazione, ma niente di più. Così come è falso che i cani, una volta raggiunta la terza età, tendano a non apprendere più. È una cosa non vera questa, infatti imparano sempre delle cose nuove.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI