Home Cani Preparare un cane all’arrivo di un neonato in casa

Preparare un cane all’arrivo di un neonato in casa

CONDIVIDI

cani neonati 3

Il comportamento del cane non è solo guidato dai concetti di “dominazione/sottomissione“, quanto invece ha un’infinità di sfumature dettate dallo stato d’animo dell’animale che può spaziare da un atteggiamento di amicizia, paura, insicurezza, disagio, stress e molti altri.  Ci sono alcuni segnali che il cane trasmette attraverso il suo linguaggio con i quali l’uomo può riconoscere un determinato stato d’animo. I compagni fedele dell’uomo possono essere gelosi (clicca qui) oppure diventare aggressivi in determinate situazioni (clicca qui) come nel caso dell’arrivo di un nuovo membro nella famiglia, che si un altro animale o un neonato.

Ovviamente, quando in famiglia sta per arrivare un bambino, tutti lo sanno, tranne il nostro 4zampe che non immagina minimamente cosa significhi la presenza di un “piccolo umano” in casa.

Questo fatto scatena nella vita dell’animale un cambiamento e pertanto, il proprietario coscienzioso, superata la gioia infinita della nascita, si dovrà preoccupare anche del compagno fedele, guidando e aiutandolo ad accettare e amare il nuovo arrivato.

Ecco come fare, clicca successiva