Home Cani Quanto lontano si può allontanare un cane da casa? Dove cercare quando...

Quanto lontano si può allontanare un cane da casa? Dove cercare quando Fido si smarrisce

A volte, purtroppo, capita che il nostro amico a quattro zampe si smarrisca. Ma quanto lontano si può allontanare un cane da casa?

Quanto lontano si può allontanare un cane da casa?
(Foto Adobe Stock)

Non v’è incubo peggiore, per chi abbia un amico a quattro zampe, che questi un giorno si smarrisca. Purtroppo, però, è un’eventualità da prendere in considerazione. Ma quanto lontano si può allontanare un cane da casa? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Quando Fido si smarrisce

A volte basta un momento di distrazione: un cancello aperto per una frazione di secondo e Fido che scappa via. Può capitare, soprattutto quando il cane è stato adottato da poco e non ancora si è ambientato.

Fido corre sulla spiaggia
(Foto Pixabay)

Nulla di grave laddove la marachella ci costi soltanto una faticosa corsa, premiata con il recupero del fuggitivo. Diverso il discorso, invece, laddove non dovessimo accorgerci immediatamente dell’assenza di Fido.

Ritrovare il cane smarrito richiede calma e sangue freddo, Anche se non è semplice, non possiamo abbandonarci all’angoscia: occorre mantenere la lucidità necessaria per fare tutto il possibile.

Certo, una volta cercato in ogni angolo della casa (ebbene sì, molto banalmente Fido potrebbe essere molto più vicino di quanto si pensi) occorre prepararsi a sondare tutto il territorio circostante, aiutandoci anche con volantini, passaparola e annunci sui social.

Potrebbe interessarti anche: Per quanto tempo il cane può abbaiare? Una curiosità tutta da scoprire

Quanto lontano si può allontanare un cane da casa?

Cercare va bene, ma occorre sapere anche dove cercare; o meglio, delimitare le zone di ricerca dove è probabile che l’animale possa essere trovato.

cane corre
(Foto Adobe Stock)

Ed è per questo che è fondamentale rispondere a questa domanda: quanto lontano si può allontanare un cane da casa?

La risposta, purtroppo, non è univoca, perché dipende da diversi fattori: su tutti, da quanto tempo il cane si è smarrito. Fido, anche in una sola ora può percorrere diversi km; in un giorno, in media, il cane smarrito può spostarsi anche di 8 km.

Tuttavia va considerato che non si muoverà mai seguendo una linea retta; e pertanto, a linea d’aria, la distanza dal punto di partenza (ovvero la nostra abitazione) sarà decisamente più piccola (all’incirca 3 km).

Più passano i giorni, maggiore è la probabilità che il cane abbia percorso una distanza maggiore. In una settimana o più, il cane potrà aver percorso anche tra i 20 e i 40 km, rendendo il campo di ricerca decisamente più vasto.

Potrebbe interessarti anche: Cosa rischia il proprietario se il cane scappa? Cosa stabilisce la legge

Pertanto le prime ore sono decisive ai fini del ritrovamento. Ovviamente non occorre abbattersi. Il cane microchippato è facilmente identificabile, e non guasta mai applicargli una medaglietta al collo che contenga indirizzo e numero di telefono, al fine di poter essere contattati.

Avvicinare un cane spaventato, certo, non è mai semplice per un estraneo; tuttavia, nell’ipotesi in cui l’animale sia diffidente e scappi, si possono allertare le autorità competenti al fine del recupero. La lettura del microchip renderà possibile l’identificazione del proprietario.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.