Home Cani Salute dei Cani Ritrovare il cane smarrito: cosa fare subito e i consigli operativi

Ritrovare il cane smarrito: cosa fare subito e i consigli operativi

CONDIVIDI

Dai social network ai veterinari della zona ai classici volantini: ecco alcuni trucchi da mettere in pratica per ritrovare un cane smarrito.

cane smarrito
Come ritrovare il cane (Foto fonte Pixabay)

Se hai perso di vista Fido e pensi che si possa essere allontanato non riuscendo più a ritrovare la strada di casa dovrai cercarlo innanzitutto nella zona in cui si è perso (cioè nella zona in cui l’hai visto l’ultima volta) ma potrebbe non bastare. In questo articolo ti elenchiamo una serie di trucchi che potrai mettere in pratica per ritrovare il tuo caro amico a quattro zampe, ma mantieni la calma e sappi che i cani hanno una grande capacità di orientamento e possono percorrere fino a 20 chilometri per raggiungere la loro destinazione.

Come ritrovare il cane smarrito

cane smarrito
Cane smarrito (Foto fonte iStock)

Dopo aver perlustrato la zona dell’ultimo avvistamento cerca Fido nei luoghi della zona che conosce e frequenta: il parco, l’area cani attrezzata, i giardini pubblici, il negozio di animali, lo studio medico veterinario. Pensa ai luoghi dove potrebbe essere andato.

Siccome il tempo ha un ruolo fondamentale in caso di smarrimento di un cane per velocizzare le procedure puoi prendere la bicicletta: questo è il mezzo che ti consente di muoverti più velocemente e di guardare per bene i luoghi. Richiama la sua attenzione come fai di solito; usa i nomignoli, eventuali fischi e scuoti la scatola delle sue crocchette preferite.  Se puoi cercalo insieme ad un altro cane che conosce bene.

Usa i sui social

Così come per la scomparsa di un gatto, anche nel caso di smarrimento del cane i social network hanno un potenziale enorme. Diffondi in rete (Facebook, Twitter, Instagram e gli altri social che conosci) il tuo “grido” d’aiuto: utilizza una foto di Fido, il suo nome e la descrizione di eventuali segni particolari insieme alla data e al luogo di scomparsa. Chiedi agli altri utenti di condividere il post per aiutarti a diffondere il più possibile il tuo appello.

Non dimenticare di pubblicare il post anche nei gruppi di quartiere, nei gruppi del paese/città in cui vivi, sulle pagine di animali persi o associazioni animaliste. Se hai un gruppo whatsapp con gli inquilini del palazzo avvisali della scomparsa di Fido, loro lo conoscono e potrebbero riconoscerlo!

I cartelli per le strade e nei luoghi chiave

Il classico e vecchio cartello in giro per le strade limitrofe alla tua abitazione è il modo più efficace per raggiungere tutte quelle persone che non usano i social.

I volantini devono necessariamente contenere le seguenti informazioni: la fotografia del cane, il nome, una piccola descrizioneelementi della scomparsa (giorno, ora e luogo dell’ultimo avvistamento) il nome e i contatti del padrone (numero di cellulare, email), una seppur minima ricompensa.

Contatta associazioni animaliste e veterinari

Non dimenticare di contattare associazioni e veterinari. Fornisci loro elementi distintivi del cane e i tuoi contatti e affiggi anche in queste sedi un volantino. Qualcuno potrebbe portare qui il tuo amato Fido e scoprire che tu lo stai cercando.

Potrebbe interessarti anche >>>

 

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI