Home Cani Razze di Cani Il Corgi: pro e i contro di averlo come cane domestico

Il Corgi: pro e i contro di averlo come cane domestico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:03
CONDIVIDI

Il Corgi, o Welsh Corgi, è un cane così adorabile, specie da cucciolo. Ma come tutte le razze, ha caratteristiche che lo rendono non adatto a tutti.

I pro e i contro di avere un Corgi come cane domestico
I pro e i contro di avere un Corgi come cane domestico (Foto Flickr)

I Corgi sono una razza di cani che è probabilmente una delle più adorabili tra i cani di razza piccola. Il Pembroke Welsh Corgi e il Cardigan Welsh Corgi sono due razze strettamente imparentate, che differiscono principalmente per le orecchie e la coda. Questi animali sono atletici, forti e vivaci. I loro istinti da cane da pastore sono ancora forti, ma hanno anche un desiderio fortissimo della compagnia umana. Tendono ad essere affettuosi, senza essere eccessivamente bisognosi nelle loro richieste di coccole. Questa combinazione di fattori rende il Corgi una delle razze più famose al mondo nella categoria dell’allevamento.

I pro di avere un Corgi

corgis puppy cucciolo
Un cucciolo del genere è irresistibile. (Foto Flickr)

Le principali caratteristiche positive del Pembroke Welsh Corgi possono applicarsi anche al Cardigan Welsh Corgi, un “cugino” che divenne distintivo alla fine del XIX secolo. Il Corgi è un cane sensibile con un alto livello di intelligenza. Questi cani amano giocare spesso, rispondono bene all’addestramento e vogliono imparare molte attività. 

Questi cuccioli, forti della loro parte di cane da pastore, sono impavidi nella loro capacità di allevamento, spostano il bestiame in modo efficiente pur essendo vigili, nelle loro attività di sorveglianza. La cosa un po’ strana è che il suo abbaiare è molto forte, nonostante questa razza di cani si presenti così piccola.

Amano avere molta compagnia

Il Corgi ama la componente di amicizia che arriva quando portiamo un cane di questa razza nella nostra vita. Sono cani sempre desiderosi di compiacere i loro umani, il che significa che avremo una personalità brillante al nostro fianco per molto tempo. Adorano fare grandi avventure, quindi una passeggiata nel quartiere è solo l’inizio di ciò che amano fare.

Di certo spesso lo ritroveremo a voler fare delle passeggiate, fare camminate nei boschi o esplorare il cortile con la nostra compagnia: facciamolo ogni volta che riusciamo a trovare il tempo. Di certo il nostro amico a quattro zampe ne sarà molto felice.

Questa razza è eccezionalmente intelligente

Il Pembroke Welsh Corgi e il Cardigan Welsh Corgi sono due delle razze di cani più intelligenti che si possa mai incontrare. Parte del loro profilo di intelligenza proviene dagli istinti pastorali sviluppati in loro, fin dalla tenera età.

In effetti, essendo così piccolo e dovendo affrontare un grosso bestiame, allora bisogna essere molto intelligente per evitare quegli zoccoli pesanti. Se diamo lezioni frequenti e coerenti, il nostro cucciolo può imparare quasi tutto. Hanno anche un forte impulso alimentare, quindi possiamo usare subito quel tratto per iniziare le istruzioni di obbedienza: un premio in cibo sarà un ottimo motivo per imparare!

Sono cani socievoli che amano le carezze sulla testa

Udito dei cani
Sono cani socievoli e amano le coccole. (Foto Pixabay)

La compagnia che offre il Corgi è una strada a doppio senso. Vogliono che il loro umano sia socievole con loro, ma in cambio sono molto socievoli. Questa razza tende a stare bene quando ci sono altri cani in casa. Il loro istinto pastorale li trasformerà in cacciatori, quindi possiamo aspettarci di vedere delle vere e proprie gare di velocità in giro per casa quando i loro livelli di energia sono alti. Se abbiamo un gatto a casa, questo gioco sarà molto frequente.

Il Pembroke Welsh Corgi ama inseguire tutti gli altri cani nei parchi senza guinzaglio, a causa di questo loro vantaggio. Dobbiamo anche essere pronti ad avere il nostro nuovo amico che ci segue in giro per casa ovunque andiamo: amano essere un’ombra, curiosi di vedere cosa stiamo facendo e se qualche sorpresina si farà strada fino al pavimento per essere a loro portata.

Il loro aspetto unico li rende irresistibili

La gente trova adorabile la forma del didietro di un Corgi, perché ha la forma di un cuore quando il cane è in buona forma. È un fenomeno che ha spopolato anche sui social, tanto da avere un suo hashtag su Instagram. Dal momento che la loro coda è praticamente inesistente, un cucciolo felice non scodinzolerà, ma farà invece dondolare tutto il corpo. 

È uno dei modi più unici e accattivanti che questa razza ama usare per mostrare il proprio apprezzamento per la nostra attenzione. Quando riusciamo a restituire il favore, scopriremo che questi cani sono una delle razze più fedeli che possiamo portare a casa, in qualsiasi momento.

Hanno la personalità di un pastore tedesco

A volte i proprietari di Corgi si riferiscono al loro cane come a un pastore tedesco in miniatura. Parte di questa descrizione è dovuta al loro aspetto fisico. Il muso, il pelo e le orecchie sono molto simili alle razze più grandi del gruppo di cani da allevamento. Certo, un po’ in scala…

Anche la personalità del Pembroke Welsh Corgi è simile a quella dei cani più grandi. Dal momento che sono di dimensioni inferiori, chiunque abbia mai pensato di avere un pastore tedesco scoprirà che un Corgi è un compromesso legittimo che renderà tutti felici.

Sono amati dalle famiglie reali

cane e oggetto rosso
Il corgi è amato anche dalla Regina Elisabetta II. (Foto Pixabay)

Alla regina Elisabetta II d’Inghilterra viene spesso attribuito il merito di aver reso questi simpatici cani famosi in tutto il mondo. Le è stato regalato il suo primo Corgi per il suo 18° compleanno. I rapporti della famiglia reale inglese suggeriscono che la regina abbia avuto almeno 30 di questi cani durante la sua vita. 

La regina li alleva ed ha sperimentato attività di incroci tra cui con dei bassotti. Il suo ultimo cane è deceduto nel 2018 all’età di 14 anni, ma questo può dimostrare ancora una volta che questa razza è adatta a fornire compagnia, in quasi ogni situazione.

Un cane di lunga durata

Se ci prendiamo cura del Corgi in modo appropriato, possiamo avere un amico che può facilmente vivere per più di 15 anni. Anche se guardiamo la durata media della vita del Pembroke o del Cardigan Welsh Corgi, parliamo sempre di una compagnia con un’aspettativa di vita media di 12-14 anni.

E probabilmente avremo voglia di dare al nostro cucciolo più amore possibile, perché imparano le cose rapidamente, ma la loro testardaggine può essere a volte scoraggiante. Se siamo disposti ad essere coerenti, a dedicare tempo e a dedicarci davvero al processo intero, la pazienza che offriamo loro porterà a un’amicizia che sarà un enorme tesoro.

I contro di avere un Corgi

cane corre
Questa razza è molto indisciplinata se non addestrata bene. (Foto Flickr)

Ha bisogno di molta stimolazione quotidiana per star bene

A un Corgi non piace essere lasciato solo per molto tempo. La sua definizione di “molto tempo” sarà di certo diversa da quella che la maggior parte degli umani ha. Se il nostro amichetto rimane incustodito per più di un paio d’ore, la sua noia può rapidamente trasformarsi in istinto di distruzione.

Lavorare a tempo pieno con un Pembroke Welsh Corgi significa che dovremo riempire la nostra casa con numerosi giocattoli e diversivi per proteggere mobili, scarpe e biancheria da una probabile fine violenta. E se i nostri impegni sono imprevedibili, e potremmo stare fuori casa per lunghi periodi, allora una razza con uno spirito più indipendente sarà più adatta al nostro stile di vita.

Bisogna fornirgli un cibo per cani di alta qualità

Il tratto gastrointestinale del Corgi è un po’ sensibile. Ciò significa che dovremo investire in alimenti per cani di alta qualità per il nostro nuovo amico. Esistono diverse opzioni preparate commercialmente tra cui scegliere, ma consigliamo di usarne una appropriata per la loro età. 

Se decidiamo di preparare gli alimenti a casa, allora è meglio discutere con il veterinario il profilo nutrizionale dei pranzetti. Alcuni Corgi tendono a diventare sovrappeso, quindi è sempre importante tenere d’occhio i livelli di esercizio e le abitudini alimentari del nostro cane. I frequenti premi in cibo possono motivare questa razza, ma può anche essere un’azione che porta all’obesità.

Lo spargimento di peli è un problema significativo

Corgie in movimento (foto Pixabay)
Il corgi tende a perdere molto pelo. (foto Pixabay)

Il Corgi è considerata come una delle razze con i più alti livelli di frequenza di spargimento di peli. Questo problema è dovuto al doppio strato resistente alle intemperie del cane che è piuttosto spesso per le dimensioni dell’animale. C’è un sottopelo leggero da gestire, seguito da uno strato esterno più spesso e ruvido. Lo spargimento avverrà quotidianamente, con una quantità che a volte raddoppia per il cambio di primavera e autunno.

La cosa migliore è fare un bagno per aiutare il Corgi a perdere i peli morti nel loro pelo. Dovremo ovviamente assicurarci che il cucciolo sia completamente asciutto prima di iniziare il processo di spazzolatura. Potremmo prendere in considerazione l’uso di una spazzola stretta per togliere il sottopelo. Un’altra cosa importante è tagliare le unghie dopo aver gestito il pelo, e tenere d’occhio la salute delle loro orecchie.

Per stare bene, il Corgi ha bisogno di molta attività fisica

Alcune persone hanno un’idea sbagliata del Corgi in quanto credono che l’esercizio fisico per loro non sia necessario: questo non è vero. Questa razza è stata creata appositamente per lavorare come un cane da pastore. C’è molta energia che devono bruciare ogni giorno. 

Alcuni di loro si trasformano in pigroni da divano, ma la maggior parte di loro non ha intenzione di fare un pisolino tutto il giorno o di sedersi alla finestra a guardare gli scoiattoli che corrono fuori. Bisogna che il padrone umano sia proattivo nella gestione dei loro livelli di attività.

Se non abbiamo modo di portare fuori il Corgi per un po’ di movimento, possiamo insegnare a questa razza come usare un tapis roulant. Dovremo impegnarci nei loro livelli di attività anche allora, supervisionando direttamente l’azione, ma questa caratteristica può aiutarci a ottenere il meglio dalla vita.

Questa razza non è un cane silenzioso

corgi cane
Una coppia di corgi. Adorabili! (Foto Flickr)

Alcuni Corgi magari non amano vocalizzare i loro sentimenti o salutare altri animali, ma quei cuccioli sono l’eccezione invece della regola: il corgi è un cane molto vocale. Se non riceve abbastanza stimoli durante il giorno, può diventare molto rumoroso. Ciò può rendere difficile tenere questi cani in un complesso di appartamenti o condomini.

Questi sono cani attenti, che avvertiranno rapidamente i rumori strani e non familiari che arrivano nella loro direzione. Abbaiano per tutto ciò che potrebbe diventare una potenziale minaccia, inclusa la foglia che è appena entrata dalla porta. Ciò significa che questa razza può essere un eccellente cane da guardia, ma la loro natura amichevole rende il loro abbaiare spesso peggiore della loro capacità di proteggere la casa.

È molto facile per i Corgi diventare sovrappeso

Quando un Corgi non fa abbastanza esercizio fisico, il suo peso aumenta rapidamente verso livelli non salutari. La struttura allungata di questa razza crea un rischio maggiore di problemi alla schiena e displasia dell’anca, se sono troppo pesanti per un periodo prolungato. L’ernia del disco è comune nei Corgi in sovrappeso

Dobbiamo controllare il numero di premi in cibo che diamo al nostro cucciolo durante l’addestramento, e regolare di conseguenza la sua alimentazione normale, per evitare che assuma troppe calorie. Anche delle gite al parco, e tanto tempo di gioco a casa possono aiutare a gestire efficacemente questo problema.

Questi cani hanno spesso la testa molto dura

I Corgi sono spesso disposti e desiderosi di compiacere, ma hanno una vena testarda che può diventare problematica in alcune situazioni. Se esponiamo progressivamente il cucciolo a una varietà di persone, situazioni e luoghi a partire da circa sette settimane di vita, aiuteremo il nostro cane a trasformarsi in un adulto ben educato e adeguato. 

I loro livelli di energia e intelligenza possono a volte renderli molto testardi, ma un addestramento basato sulle ricompense di solito può aiutare a combattere questo problema. Sono generalmente piacevoli, ma a volte i loro istinti pastorali possono prendere il sopravvento fino a farli diventare iper-focalizzati su un singolo compito tanto da ignorare il loro padrone.

Per creare un’esperienza positiva, dobbiamo fornire costantemente lezioni di formazione coerenti al nostro Corgi. Se rinunciamo anche un po’, il nostro cane lavorerà sulla possibilità di sfruttare quella scappatoia ogni volta che gli sarà possibile. Pazienza e costanza sono i punti di forza del loro addestratore.

Di solito non sono adatti ai piccoli animali.

Se abbiamo altri cani a casa, spesso un Corgi può adattarsi perfettamente al branco. Anche i gatti si comportano bene con questa razza, soprattutto se gli animali hanno avuto la possibilità di crescere insieme. Alcuni Corgi possono però essere problematici nelle famiglie dove ci sono piccoli animali domestici, poiché i loro istinti da pastore entreranno subito in azione. Se abbiamo roditori, coniglietti o altre piccole creature come parte della nostra famiglia di animali domestici, allora dovremo supervisionare attentamente il cane per assicurarci che non si verifichino circostanze sfavorevoli in casa.

Conclusione

cane attività fisica
Cuccioli al gioco: questa razza ha bisogno di molta attività fisica. (Foto Flickr)

Che si preferisca il Pembroke Welsh Corgi o il Cardigan Welsh Corgi, sarà facile scoprire che questi cani sono intelligenti, divertenti e simpatici in molti modi interessanti. Dovremo di certo gestire attentamente il loro stile di vita per evitare potenziali problemi di salute, ma la nostra vita tende a migliorare quando questa razza è al nostro fianco.

Il Corgi non ha bisogno di essere una superstar dei social media per diventare popolare. Questi cuccioli amichevoli potrebbero essere un po’ diffidenti nei confronti di alcuni estranei, ma una rapida grattatina dietro le orecchie di solito risolverà qualsiasi problema di scarsa confidenza.

Potrebbe interessarti anche:

Fabrizio Burriello