Home Cani Razze di cani Australian terrier

Australian terrier

CARATTERE

Il suo carattere è allegro, vispo e simpatico. Come tutti i Terrier, è molto intelligente ma non altrettanto docile: andrebbe sempre educato con mano ferma e con la massima coerenza. Da considerarsi un ottimo cane da compagnia. Ha un temperamento equilibrato. E’ molto leale con l’uomo. Adatto a stare con i bambini e con tutta la famiglia.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da caccia e compagnia – Taglia: toy – Vita Media: 12-15 anni – Altezza: Maschio 20-25 cm Femmina 20-25 cm – Peso: Maschio 6-8 kg Femmina 4-6 kg.

ASPETTO GENERALE

È un cane robusto, basso, abbastanza lungo in rapporto all’altezza, con un deciso carattere da Terrier: attento, attivo e ben costruito. Il suo aspetto rustico è caratterizzato e completato da un pelo duro e non toelettato con un collare ben definito attorno al collo che arriva fino allo sterno.

TESTA E COLLO

La testa è allungata con stop leggero ma definito. Il muso è forte con lunghezza uguale a quella del cranio. Il collo è leggermente arcuato. Gli occhi sono piccoli e scuri e le orecchie sono piccole, erette e a punta.

TRONCO E CODA

Il corpo lungo in proporzione all’altezza. Dorso orizzontale e rene forte. Torace moderato e petto ben sviluppato. La coda è tagliata con attaccatura alta e ben portata.

ARTI

Gli arti hanno buona ossatura. I posteriori ampi, con cosce e buona muscolatura. Piedi di piccole dimensioni, rotondi e compatti con cuscinetti forti e dita unite e leggermente arcuate.

PELO

Il pelo è dritto, duro, di media lunghezza, circa 6 cm. Sottopelo soffice e molto denso. Muso e parte inferiore delle zampe non prive di pelo lungo.

MANTELLO

Colore: – blu, blu-acciaio, grigio-blu con focature sugli arti e sul muso. Non sono desiderabili le carbonature. – colore sabbia chiaro o fulvo, senza ombreggiatura. Accettato ciuffo più chiaro. Anche altri colori sono accetti ma senza macchie bianche su petto o piedi.

CENNI STORICI

Deriva da incroci effettuati in Australia ai primi del Novecento tra Yorkshire, Skye, Norwich e Cairn Terrier, che infatti ricorda molto nell’aspetto fisico. In passato venne chiamato anche Brokencoatedterrier e Brokenhairblueandtan. La redazione del primo standard è del 1896, mentre il riconoscimento ufficiale risale al 1933. L’ultima revisione dello standard è del 1962.

STILE DI VITA

Si adatta benissimo ad ogni tipo di ambiente e di condizione climatica. Ama viaggiare ed esplorare nuove zone. Dinamico e attivo ama l’aria aperta ma si adatta alla vita in appartamento.

PATOLOGIE

Una razza robustissima che presenta purtroppo un’alta percentuale di diabete mellito. Riscontrate anche patologie quali otite e atrofia progressiva della retina.

PADRONE IDEALE

Il padrone deve essere molto coerente nell’educazione, non troppo rigido. Affettuoso, rendendo partecipe il cane alla famiglia, come parte del nucleo. Adora giocare con i bambini anche se non tollera i dispetti. Nei confronti degli estranei appare invece diffidente e sospettoso.