Home Cani Razze di cani Bedlington terrier

Bedlington terrier

CARATTERE

Un cane di grande temperamento, coraggioso, vivace e allegro ma anche pronto alla rissa con i conspecifici dello stesso sesso. Ama stare in famiglia ed è dolce in contatto con i bambini. Un vero Terrier che quando viene provocato, può essere aggressivo e reagire. Se ben educato e socializzato, però, è possibile farlo convivere con altri cani e anche con i gatti.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da caccia e compagnia – Taglia: piccola – Vita Media: 12-14 anni – Altezza: Maschio 38-41 cm Femmina 38-41 cm – Peso: Maschio 8-10 kg Femmina 8-10 kg.

ASPETTO GENERALE

Grazie alla sua particolare toelettatura, questo cane ha l’aspetto di una dolcissima pecorella: è comunque grazioso, agile, muscoloso, senza cenni di debolezza o grossolanità.

TESTA E COLLO

La testa è a forma di pera, ricoperta da un ciuffo. Il cranio è stretto, privo di stop. Muso piatto e collo lungo. Occhi piccoli, scuri, infossati. Orecchie di lunghezza moderata, di forma oblunga con attaccatura bassa e che ricadono sulle guance.

TRONCO E CODA

Il corpo è muscoloso, il rene molto arcuato, l’addome piuttosto retratto. Torace ampio. La conformazione ricorda quella di un Levriero, anche perché tra i suoi progenitori c’è il Whippet. La coda, di lunghezza moderata, è graziosamente incurvata ma non deve mai essere portata sul dorso.

ARTI

Gli arti sono diritti di lunghezza moderata e con una buona muscolatura. I piedi hanno cuscinetti spessi.

PELO

Pelo denso e soffice, con la tendenza a torcersi particolarmente sul cranio. Sottopelo denso.

MANTELLO

Colore: blu, blu e tan, fegato, sabbia.

CENNI STORICI

Il Bedlington Terrier è una razza canina britannica riconosciuta dalla FCI. Deve il suo nome alla città mineraria di Bedlington, nel Northumberland. È un Terrier a tutti gli effetti, nato per la caccia a volpi e faine. Sembra un cane molto “moderno”, ma in realtà ha almeno 200 anni di storia. Nel 1782 esistevano già cani del tutto simili all’odierno Bedlington terrier. Le origini di questo Terrier vanno ricercate ai confini scozzesi: l’allevamento si concentrò fra Horpeth e Bedlington, tra i minatori di questa zona che li utilizzavano sia per la caccia che per le corse. L’utilizzo nelle corse spiega la presenza del Whippet tra i progenitori della razza.

STILE DI VITA

È un cane da appartamento che ama molto la compagnia umana, ma potrebbe vivere anche all’aperto.

PATOLOGIE

Robusto e molto rustico nonostante l’aspetto raffinato ed elegante. La sua toelettatura è molto complessa. Tra le patologie ricorrenti, otite e atrofia progressiva della retina.

PADRONE IDEALE

Il padrone deve ricordare che come tutti i Terrier è piuttosto testardo: un vero “leone” travestito da agnellino, che necessita di una mano esperta e coerente per l’addestramento. Rispettando il suo innato istinto alla caccia e alle attività all’aperto. Il cane deve essere anche partecipe alle attività della famiglia.