Home Cani Razze di cani Biewer Terrier

Biewer Terrier

CARATTERE

Ha un carattere vivace, energico e spesso capriccioso. Non lega subito con gli estranei ed è aggressivo con gli altri animali. Se non addestrato bene potrebbe diventare esigente e stare sempre al centro dell’attenzione.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da compagnia – Taglia: toy – Vita Media: 12-15 anni – Altezza: Maschio 15-23 cm Femmina 10-18 cm – Peso: Maschio 2-3 kg Femmina 2-3 kg.

ASPETTO GENERALE

L’aspetto del Biewer Terrier è di piccola taglia, tipo toy ma è molto elegante. Ciò che lo rende principesco è il suo pelo lungo e tricolore che scende leggero su tutto il suo corpo.

TESTA E COLLO

La testa è moderatamente rotonda e presenta uno stop leggero. Il tartufo è completamente nero. Gli occhi di dimensioni medie con una forma rotonda oppure a mandorla sono di colore scuro. Le orecchie a forma di V sono piccole in posizione verticale, ricoperte di pelo.

TRONCO E CODA

Il corpo esibisce un tronco snello e la sua lunghezza può essere superiore all’altezza. Le spalle hanno un’altezza uguale a quella della groppa. Il torace arriva ai gomiti ed ha una buona larghezza. La coda è portata alta e curvata, terminando con un lungo pennacchio.

ARTI

Gli arti anteriori non possono avere difetti e devono essere perpendicolari al suolo e dritti con muscoli e coperti di peli. Gli arti posteriori sono ugualmente dritti, ma se visti di lato risultano leggermente piegati. I piedi hanno una forma rotonda con unghie bianche o nere.

PELO

Il pelo come abbiamo già specificato è lungo e morbido, come se fosse seta al tatto. I peli della testa sono racchiusi in una coda di cavallo sulla sommità.

MANTELLO

Il manto è diritto e dovrebbe finire almeno per tre quarti a terra, ed è assente il sottopelo. La colorazione è blu o bianco e nero.  Ogni colore è disposto senza schemi dominanti.

CENNI STORICI

Questa razza deriva da una cucciolata di due Yorkshire Terrier della famiglia Biewer di Hirschfeld. La loro nascita è avvenuta con un manto di macchie bianche il quale è considerato un difetto per la razza dei Yorkshire Terrier. La loro comparsa risalire al 1984 quando in Germania, Gertrude e Werner  Biewer, iniziarono a selezionarli. La razza non è riconosciuta né dalla FCI. Questi cani stanno avendo sempre maggiore successo, in particolare negli Stati Uniti, ma nonostante questo è ancora conosciuta in molti altri paesi.

STILE DI VITA

È un cane da compagnia quindi riesce a vivere in appartamento e luoghi chiusi, anche per persone sedentarie come anziani. E’ vivace e intelligente, ma necessita di fare molto movimento, anche con i bambini, perchè adora giocare con loro e non si stanca mai.

PATOLOGIE

Ci sono patologie che colpiscono questa razza: lussazione della rotula, lussazione del ginocchio, vari problemi dentali, epilessia e atrofia progressiva della retina.

PADRONE IDEALE

Questa razza ha bisogno di un padrone che non gli dia tanto spazio. La cosa più importante nell’addestrare questa razza è di non abbaiare sempre e di manifestare la propria vivacità senza eccessi. Pur essendo un gran cane da compagnia e si adattano alla vita familiare in casa, il carattere esuberante e vivace li spinge ad avere bisogno di grandi spazi. Il Biewer Terrier ama essere coccolato, ricevere attenzioni e non gli piace restare solo per molto tempo.