Home Cani Razze di cani Billy

Billy

CARATTERE

E’ una razza adorabile sa dare affetto e far capire il su bene alla famiglia che lo accudisce. E’ molto intelligente e appassionato nel suo lavoro. La sua espressione docile però non deve ingannare poiché, in qualsiasi momento, è pronto ad assalire la preda.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da segugio – Taglia: medio-grande – Vita Media: 12-15 anni – Altezza: Maschio 60-70 cm Femmina 58-62 cm – Peso: Maschio 23-32 kg Femmina 23-32 kg.

ASPETTO GENERALE

Il Billy fa parte della famiglia dei segugi di grande taglia. La sua andatura, nonostante possente e massiccia, risulta essere elegante.

TESTA E COLLO

La testa di media lunghezza, sottile e stringata ospita un cranio lievemente bombato con uno stop ben marcato. Il tartufo di colore nero o rosso-bruno è ben sviluppato. Gli occhi con una forma a mandorla sono sempre ben aperti e attenti di colore scuro. Le orecchie di grandi dimensioni sono inserite alte e risultano piatte ma con una leggera curvatura all’indietro. Il collo ha una moderata giogaia ed è di è di lunghezza media con una forma rotonda.

TRONCO E CODA

Il corpo ha un tronco grande e notevole che ospita un rene largo e curvato con groppa discendente. Il torace è profondo con costole piatte. La coda non ha particolari ma deve essere forte e poco frangiata.

ARTI

Gli arti anteriori presentano ossa schiacciate con spalla lunga e attaccata al torace. Gli arti posteriori hanno invece una coscia possente con garretti angolati e grandi. I piedi sono rotondi con dita chiuse.

PELO

Il pelo del Billy non presenta un sottopelo, ma è ruvido e rozzo al tatto, ciò però lo rende resistente alle intemperie.

MANTELLO

Il mantello di questa razza deve essere di colore bianco oppure caffè latte o bianco con delle macchie color arancio o limone.

CENNI STORICI

Le sue origini sono francesi. Il nome di questa razza canina deriva dalla località di Billy nel Poitou, il luogo in cui risiedeva Hublot du Rivault, colui che ha creato la razza. Questa razza è un incrocio tra il Cèris,il Montaimboeuf e il Cane dell’Haut Poitou. Questa razza è stata riconosciuta solo poco tempo fa dalla FCI. In Italia non è una cane molto conosciuto e fino ad oggi non esistono allevamenti di questa razza.

STILE DI VITA

Essendo un cane da segugio e appassionato al lavoro, il suo strile di vita è dinamico e instancabile. Riesce a correre all’aria aperta per lungo tempo e non adora gli spazi stretti, non può essere rinchiuso in casa con una vita sedentaria.

PATOLOGIE

Mostra solamente una patologia molto frequente: la displasia dell’anca. Per il restante, deve essere solamente curato e vaccinato al meglio.

PADRONE IDEALE

Il padrone ideale del Billy deve essere una persona amabile, che esprime coccole verso il cane e mai troppo aggressiva. Grazie alla sua intelligenza il suo addestramento non richiede molto tempo. Il Billy è un grandissimo cacciatore e cane da cerca. E’ amico dei bambini ma non con gli altri. Lavora decisamente meglio in solitudine. Quando non è impegnato nella caccia è un eccezionale cane da compagnia ed è molto devoto al suo padrone. Non è adatto per una vita in appartamento, meglio in campagna.