Home Cani Razze di cani Border terrier

Border terrier

CARATTERE

Un cane da lavoro, coraggioso. Molto vivace e allegro. Come ogni Terrier resta essenzialmente un cacciatore. Molto affettuoso con il padrone e la famiglia. Tende ad essere rissoso con gli altri cani dello stesso sesso. Non è molto adatto ai bambini piccoli, perché non ama essere trattato come un peluche.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da caccia e compagnia – Taglia: medio piccola – Vita Media: 12-14 anni – Altezza: Maschio 33-40 cm Femmina 28-36 cm – Peso: Maschio 6-7 kg Femmina 5-6 kg.

ASPETTO GENERALE

Un cane decisamente “originale” per la forma della testa, forte e corta, che assomiglia a quella della lontra. Il corpo muscoloso è longilineo e leggero.

TESTA E COLLO

Il cranio è moderatamente largo, il muso corto e robusto. Il muso è corto, il collo di lunghezza media. Gli occhi sono piccoli e vivacissimi, con espressione molto intensa. Orecchie piccole, a forma di “V”, cadenti in avanti ai lati delle guance.

TRONCO E CODA

Il corpo è stretto, i reni sono forti. La coda è moderatamente corta e grossa, con attaccatura alta. Viene portata gaiamente alta, ma non deve curvarsi sulla schiena.

ARTI

Gli arti sono ben diritti e hanno ossatura piuttosto leggera. I posteriori sono muscolosi. I piedi di piccole dimensioni con cuscinetti spessi.

PELO

Pelo fitto e corto con sottopelo. Può essere ondulato sul dorso ma mai riccio.

MANTELLO

Colore: rosso, grano, nerofocato o brizzolato, oppure blu e tan.

CENNI STORICI

Il Border Terrier è una razza canina britannica riconosciuta dalla FCI che deve il suo nome alla regione tra la Scozia e l’Inghilterra. È stato riconosciuto dal Kennel Club inglese solo nel 1920, ma la razza è molto più antica: deriva da un gruppo di Terrier (molto eterogenei) che venivano genericamente chiamati working Terriers, e cioè Terrier da lavoro. Essi partecipavano già alle mostre agricole che si tenevano all’inizio dell’Ottocento nelle contee dei Borders, zona geografica ai confini tra Scozia e Inghilterra.

STILE DI VITA

Un cane molto attivo che ama stare all’aria aperta. Si può adattare a vivere in appartamento anche se ha bisogno di fare attività.

PATOLOGIE

Rustico e robustissimo a dispetto dell’apparenza gracile, è anche un cane longevo. Tra le patologie riscontrate l’atrofia progressiva della retina.

PADRONE IDEALE

Il padrone dovrà dare un’educazione coerente, ma non rigida. Trattandosi di un cane affettuoso e devoto al padrone, apprende facilmente. il Border Terrier è considerato un ottimo cane per le famiglie perché ama molto giocare con il padrone e si diverte molto in compagnia dei bambini. ma attenzione agli altri animali perché ha l’abitudine di inseguire uccelli e gatti, quindi è sempre preferibile portarlo al guinzaglio.