Home Cani Razze di cani Bracco francese tipo gascogne

Bracco francese tipo gascogne

CARATTERE

Il Bracco francese dii tipo Gascogne è un cane molto intelligente e docile. Spesso vengono adottati per cani da caccia, ma in realtà come cani da compagnia sono molto affettuosi.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da ferma – Taglia: media – Vita Media: 13-15 anni – Altezza: Maschio 58-69 cm Femmina 56-68 cm – Peso: Maschio 17-25 kg Femmina 17-25 kg.

ASPETTO GENERALE

Si tratta si un cane classificato come braccoide. Si presenta robusto e con una struttura ossea perfetta. Nonostante il suo aspetto medio-grande lascia intravedere il suo essere nobile ed elegante, in particolare le femmine.

TESTA E COLLO

La testa è grande ma non pesante, con un cranio rotondo e poco bombato. Lo stop quasi non si nota poichè è poco pronunciato. Il tartufo è di colore marrone con narici grandi. Gli occhi con una colorazione marrone o giallo scuro sono belli aperti e vispi. Le orecchie con una lunghezza media sono rotonde all’estremità. Il collo è leggermente curvato con una leggera giogaia.

TRONCO E CODA

Il corpo ha un tronco dritto e dorso grande. La groppa risulta obliqua con un torace grande e costole lievemente arrotondate. La coda continua la linea della groppa.

ARTI

Gli arti anteriori sono ampi e muscolosi, hanno spalla muscolosa e obliqua con braccio forte. Gli arti posteriori hanno coscia arrotondata con gambe muscolose. I piedi hanno dita chiuse curvate con unghia spesse.

PELO

Il pelo non è omogeneo poichè molto fitto e spesso sul corpo tranne sulla testa che risulta più sottile.

MANTELLO

Per il mantello sono ammessi varie colorazioni come: bianco con macchiettatura di marrone chiaro o scuro; marrone con chiazze bianche su testa, petto ed estremità degli arti; bianco con pezzette di color cannella.

CENNI STORICI

Il Bracco Francese Tipo Gascogne risulta avere come antenato il vecchio Bracque Francais, proprio come gli altri cani di Bracchi di Francia. Questa razza deriva da alcuni incroci fatti con il tempo. Questa razza da secoli è addestrata alla caccia, sia nella cerca che nella ferma. Si differenzia con il Bracco Francese di tipo Pireneo solo per la grandezza. All’inizio del XX secolo questa razza stava per estinguersi, ma i cinofili francesi rilanciarono l’allevamento e la selezione del Bracco per far si che si formassero due razze i Gascogne e Pireneo. In Italia non è conosciuto tantissimo.

STILE DI VITA

Lo stile di vita perfetto per questa razza è la vita in campagna. Le persone appassionate di caccia sono perfetti per questo cane, ciò non toglie che può stare anche in appartamento e in presenza di bambini, ma deve essere molto attivo essendo un cane da ferma. La sua resistenza gli permette di adattarsi a tante situazioni climatiche.

PATOLOGIE

Non presenta nessuna patologie, bisogna solo stare attenti alla sindrome della torsione gastrica, quindi è essenziale fargli fare attività fisica sia prima che subito dopo i pasti.

PADRONE IDEALE

La persona ideale per il Gascogne non deve essere un grande addestratore poichè il cane è docile ed obbedisce subito. Se i bambini sanno come rispettarlo, potrebbero passare ore intere a giocare con loro. Oltre alla famiglia, questa razza è adatta anche per pensionati appassionati di caccia. Visto che non ci vuole grande maestria per addestrarlo il padrone può stare anche alle prime armi e farlo diventare un ottimo cane da guardia.