Home Cani Razze di cani Cane da ferma tedesco a pelo corto

Cane da ferma tedesco a pelo corto

CARATTERE

La razza del bracco tedesco ha un carattere forte, equilibrato e affidabile. Risulta un cane molto intelligente, con un ottima memoria e molto astuto. La sua indole è molto gioiosa e giocherellona, ama stare al centro dell’attenzione.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da caccia polivalente – Taglia: medio-grande – Vita Media: 12-14 anni – Altezza: Maschio 62-66 cm Femmina 58-63 cm – Peso: Maschio 25-32 kg Femmina 20-27 kg.

ASPETTO GENERALE

Il suo aspetto risulta molto resistente con un grande potenziale. Comunica forza, velocità intraprendenza, ma sa essere allo stesso tempo un cane con delle linee eleganti, molto raffinato e proporzionato nelle sue forme.

TESTA E COLLO

La testa presenta un cranio largo e poco bombato con stop definito al punto giusto. Il tartufo ha narici aperte e di colore marrone o nero. Gli occhi con una media grandezza sono di colore marrone scuro. Le orecchie molto pendenti sono inserite alte e risultano larghe e sottili. Il collo è unito molto bene alla gola risulta essere lungo in proporzione al resto del corpo.

TRONCO E CODA

Il corpo ha una linea perfettamente dritta e un garrese incisivo. Il dorso è muscoloso con rene corto ed ampio. Il torace è grande con petto sviluppato e costole ben cerchiate. La coda parte massiccia alla base per poi assottigliarsi all’estremo ed è inserita alta.

ARTI

Gli arti anteriori sono rettilinei e paralleli, con scapole molto oblique. I gomiti sono ben attaccati al corpo con l’avambraccio muscoloso. Gli arti posteriori sono come gli anteriori. La coscia è grande e muscolosa e le ginocchia sono forti e ben angolate. I piedi sono rotondi con le dita chiuse e curvate e unghie forti.

PELO

Il pelo non deve essere omogeneo per tutto il corpo ma deve ricoprirlo tutto. Risulta corto e fitto che al tatto risulta secco e raffermo. Solo sulla parte inferiore della coda deve essere di poco più lungo.

MANTELLO

Il manto può avere varie colorazioni come: marrone tinta unita, marrone con piccole macchie bianche sul petto e gli arti. Il mantello di questa razza è una mescolanza di bruno e bianco molto uniforme.

CENNI STORICI

Il Bracco Tedesco pone le sue origini all’antico Bracco spagnolo, inserito in Germania verso la metà del XVII secolo attraverso le Fiandre. Il suo nome comune è Kurzhaar. Ha stabilire le sue caratteristiche fu il principe Albrecht de Solms-Baunfeld. Si dice che parte del suo sangue deriva certamente dal Pointer inglese. Nel 1750 si iniziò a sparare gli uccelli in volo in presenza del cane, e questa tecnica fece si che diventasse anche un cane da caccia polivalente e non solo un cane da ferma. La FCI solo nel 1954 ha riconosciuto ufficialmente la razza.

STILE DI VITA

Nasce come cane da ferma quindi il suo stile di vita perfetto sarà la montagna le colline oppure zone in cui può stare all’aperto. Anche se va contro la sua natura, riesce ad adattarsi negli appartamenti, ma non ha lungo.

PATOLOGIE

Le patologie che colpiscono questa razza sono: la torsione gastrica, epilessia e displasia dell’anca.

PADRONE IDEALE

Il suo padrone perfetto non fa la differenza per l’età, riesce ad adattarsi sia ad anziani che ai bambini. Convive sotto lo stesso tetto con i suoi simili e con i gatti, ma non bisogna mai sottovalutare il suo istinto da cacciatore. E’ perfetto per un padrone che vuole farlo lavorare in qualsiasi stagione ma deve stare in una campagna o montagna. Il proprietario deve permettergli di fare sport, per non portarlo al sovrappeso. Eccelle nelle attività come il cross e l’agility.