Home Cani Razze di cani Cane da montagna dei pirenei: razza, caratteristiche, carattere e salute

Cane da montagna dei pirenei: razza, caratteristiche, carattere e salute

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego: cane da protezione del gregge
  • Taglia: Gigante
  • Vita Media: 10-12 anni
  • Altezza maschio: 70-80 cm
  • Altezza femmina: 65-75 cm
  • Peso maschio: 50-55 Kg
  • Peso femmina: 36-41 Kg
  • Riconoscimento: ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Questa razza ha un carattere coraggioso e molto intelligente, infatti sa adattare il suo atteggiamento in base alle situazioni che deve affrontare. Fin da cucciolo deve imparare a socializzare per convivere con altri cani, ma attenzione a non tenerlo nella stessa casa con i gatti, perché li vede come le sue prede. Di taglia grande, ma è affettuoso e dolce con i bambini della sua famiglia. Non è adatto per vivere in appartamento perché deve vivere più vicino possibile alla natura per star bene, ma anche le sue dimensioni non sono adatte in una casa in città.

ASPETTO GENERALE

Quest cane è di taglia gigante, quindi con un aspetto imponente ma coccoloso, e dalla costituzione robusta. Nonostante la sua taglia XXL, risulta essere elegante ed armonioso per il suo portamento e i colori del suo mantello.

Cane da montagna dei pirenei cucciolo
Cane da montagna dei pirenei cucciolo

TESTA E COLLO

La testa non risulta pesante e il cranio si presenta leggermente bombato. Anche se è robusto ha uno stop molto leggero, con un tartufo di colore nero. Gli occhi di forma obliqua sono di piccole dimensioni con un colore marrone-ambra. Le orecchie a forma triangolare risultano moderatamente piccole. Il collo è forte e corto con una giogaia poco presente.

TRONCO E CODA

Il corpo ha una linea superiore ben sostenuta con garrese grande e dorso solido. La groppa si presenta lievemente obliqua e fianchi poco discesi. La coda discende fino alla punta del garretto ed ha una forma a pennacchio.

ARTI

Gli arti anteriori sono perpendicolari con spalla obliqua. Gli arti posteriori presentano frange più lunghe di quelle degli anteriori. La coscia è robusta ma non lunga, con ginocchia angolato. I piedi sono poco allungati ma compatti con dita curvate.

PELO E MANTELLO

Il pelo risulta lungo e se lo si tocca è molto morbido al tatto. Sulle spalle, sul dorso, sulla coda e sul collo il pelo è più lungo. Presenta anche un sottopelo ma fitto e denso. Il mantello, invece è di colore bianco monocolore o con macchie grigie, arancio o giallo pallido su qualche parte del corpo.

PADRONE IDEALE

Il Cane da Montagna dei Pirenei deve avere un padrone che lo sappia educare in modo corretto, con molta disciplina e senza utilizzare mai la violenza o modi aggressivi, poiché è molto testardo. Essendo molto testardo bisogna educarlo fin da cucciolo, per evitare di essere sorpassati dalle sue grandi dimensioni. I padroni che non sono adatti a lui, li vediamo negli anziani o in coloro che sono alle prime adozioni, quindi dei principianti, perché il cane prenderebbe il sopravvento. Se viene usato come guardiano è perfetta come sua mansione. E’ perfetto per la famiglia ed ha un forte senso di protezione nei loro confronti.

ALIMENTAZIONE

Oltre la toelettatura che potrebbe essere un po’ costosa, bisogna fare attenzione anche all’alimentazione perché va curato da un veterinario, almeno fino ai sui 2 anni di vita. Questo per farlo sviluppare in modo esatto e dargli una corporatura ossea robusta. Dopo i due anni se volete prendervi cura della sua alimentazione, bastano delle razioni giornaliere come: carne cruda, carboidrati, vitamine e calcio.

TOELETTATURA

Essendo un cane da un pelo corposo e morbido, richiede una cura particolare, abbastanza costosa e da non sottovalutare per tenere in tatto il pelo. Se non si è predisposti per farlo curare dai professionisti, bisogna spazzolarlo ogni giorno con cura per mantenere il suo mantello immacolato, ma attenzione a non lavarlo spesso perché il manto si potrebbe rovinare.

PATOLOGIE

Questa razza, anche se regolarmente vaccinata e curata, potrebbe essere maggiormente predisposta ad alcune patologie.

  • Displasia dell’anca;
  • Sordità;
  • Malattia di Von Willebrand.

CENNI STORICI

Le origini di questo cane sono lontane, le troviamo nel Medio Evo, quando veniva utilizzato come cane da guardia dei castelli. La razza è stata create nel 1923 nella Réunion des Amateurs de Chiens Pyrénéens e discende dai cani che accompagnavano le popolazioni asiatiche che si insediarono sulle montagne dei Pirenei. Le prime descrizioni e dipinti si iniziano a vedere dal 1897, ma i primi club per questa razza nascono nel 1900.

Cane da montagna dei pirenei adulto
Cane da montagna dei pirenei adulto

NOMI

  • Femmina: Flappy e Natura
  • Maschio: Aureo e Colombo

CHICCHE

Questa razza è diventata molto famosa, grazie al ruolo di protagonista nel film ‘Belle & Sebastian’ uscito nelle sale cinematografiche il 2013, per poi avere in seguito altri due film nel 2015 e l’ultimo nel 2018.