Home Cani Razze di cani Cocker spaniel inglese: razza, caratteristiche, carattere e salute

Cocker spaniel inglese: razza, caratteristiche, carattere e salute

DESCRIZIONE

Questo cane ha una struttura corporea perfetta, equilibrata, compatta con massa muscolare sviluppata. Il suo portamento è come un cane aristocratico, molto raffinato ad elegante, questo è dovuto anche alle sfilate che è sottoposto a fare. Il suo carattere è esplosivo, allegro e molto intelligente. Molto coraggioso e pronto a difendere la sua famiglia anche se non è un perfetto cane da guardia. In alcuni paesi come la Francia in un periodo in particolare ha avuto un picco di adozione, questo per il film della disney ‘Lilli e il Vagabondo’ e ciò ha portato a far nascere anche cuccioli non tendendo conto delle caratteristiche dello standard prefissato. Per questo c’è stato una ‘riselezione’ che ha riportato i cocker alle loro caratteristiche iniziali. E’ un cane da compagnia non difficile da addestrare, solo molto vivace da piccolo, perché risulta molto giocoso. Può vivere in città ma ha bisogno del guinzaglio visto il suo essere vispo. Una caratteristica che li distingue da altri suoi simili è la soglia del dolore alta, si lamentano raramente per le ferite. 

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego: Cane da cerca e da compagnia
  • Taglia: Medio-Piccola
  • Vita Media: 13 anni
  • Altezza maschio: 39-41 cm
  • Altezza femmina: 38-39 cm
  • Peso maschio: 12-15 Kg
  • Peso femmina: 12-15 Kg
  • Riconoscimento: ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il carattere di questo cane è allegro e lo possiamo vedere anche dalla sua coda che scodinzola sempre per mostrare che è felice. E’ vivace e non si ferma mai è sempre attivo. E’ Dolce e dimostra il suo amore per la sua famiglia. Sembra strano, ma il loro carattere cambia anche in base al loro mantello, infatti i Cocker pluricolore sono socievoli con tutti, quelli unicolore sono più distanti in particolare con gli estranei. Anche avendo un ottimo pelo resistente non è adatto per vivere fuori in inverno e in estate non bisogna sforzarlo troppo. Se deve vivere in compagnia dei suoi simili o i gatti, deve essere abituato fin da cucciolo, oppure quando arriva in casa se è già adulto. Non adora la solitudine, infatti l’assenza dei padroni non deve essere di lunga durata. Riesce ad adattarsi alla vita in appartamento e alle grandi metropoli, ma deve fare passeggiate quotidiane per vivere bene.

PREZZO

Il Cocker Spaniel English ha un costo abbastanza elevato essendo molto richiesto. Come ogni razza, dipende dall’età e dal sesso. Se parliamo di un pedigree solo per la compagnia partiamo da un costo di 900 euro, se invece si vuole un Cocker da sfilata possiamo anche passare ai 1500 euro. Il budget per la spesa di questa razza parte da un 30 euro mensili. 

ASPETTO GENERALE

Il cane Lilli ha un’ andatura con un movimento perfetto sia in groppa che in passeggiate tranquille. E’ proporzionato in tutto il suo corpo, senza risultare imperfetto. Ha forme armoniche ed equilibrate con un portamento elegante e raffinata. Il cocker compie sempre una camminata con arti che danno un ampia spinta e un bel allungo che non risulta mai goffo, anzi è molto sciolto con la la coda in incessante movimento.

TESTA E COLLO

Il testa è tondeggiante con un cranio non troppo sottile. Il tartufo di colore nero risulta ampio per il suo ottimo olfatto, con uno stop marcato. Gli occhi di piccole dimensioni non sono sporgenti e devono avere un colore prettamente scuro. Le orecchie hanno attaccatura bassa quasi al livello degli occhi e tendono ad essere pendenti. Il collo anche se si nota poco per la sua peluria è muscoloso senza giogaia e di una lunghezza equilibrata.

TRONCO E CODA

Il corpo ha una compattezza perfetta, perpendicolare in modo da non vedere nessuna imperfezione con il dorso che scende verso il basso ad arrivare alla coda dolcemente. Il torace è sviluppato abbastanza con rene corto e grande e costole cerchiate. La coda è larga alla base per diventare molto sottile alla parte finale della punta. E’ attaccata bassa e viene sempre mossa se il cane è in movimento.

ARTI

Gli arti anteriori sono perpendicolari al suolo molto corti ma con una sufficiente potenza. Le spalle sono oblique e sottili, ma hanno una buona ossatura. Gli arti posteriori sono grandi e muscolosi con ginocchio angolato e garretto corto per la spinta giusta. I piedi sono definiti ‘da gatto’ con cuscinetti spessi e forniti di frange.

PELO E MANTELLO

Il pelo è livellato e liscio senza risultare abbondante o spesso con la presenza di ricci. Il colore del manto può variare: monocolore con un’unica tonalità. Policolore: ossia bicolore, tricolore o roano. Sono ammesse solo piccole macchie bianche sul petto.

PADRONE IDEALE

Sembra un cane da salotto e per sfilate, ma in realtà è un cane da lavoro che ha bisogno di dispendio fisico, mentale e olfattivo, infatti gli occorre un padrone pieno di energia che gli dedica più tempo possibile. L’educazione impartita deve essere costante, coerente e dolce. Si devono passare ore intere a fare lunghe lunghe passeggiate oppure fare sport insieme. Per i sedentari e gli anziani non attivi non è il cane perfetto, perché ha bisogno di molta attività fisica e non può essere adattato per un cane da ‘salotto’. E’ perfetto per i padroni che vivono da soli ed hanno bisogno di compagnia, ancora meglio se sono sportivi e hanno uno spirito libero. Non è da meno per l’intera famiglia poichè adora passare del tempo a giocare con i bambini. E’ molto fedele al suo padrone e farebbe di tutto poichè ha una dipendenza nei suoi confronti. Se volete trasportarlo in dei viaggi con voi, deve essere prima educato agli spostamenti perché rischia di essere non obbediente. Essendo spesso socievole anche con gli intrusi è difficile che faccia al meglio un lavoro da guardia, infatti non è perfetto per questo ruolo.

ALIMENTAZIONE

Non avete problemi di alimentazione perché se è abbastanza attivo, tende a non prendere tantissimo peso. Se il cane lo volete presentare alle sfilate dovete accorrere all’aiuto di un veterinario per essere in perfetta forma. Se sono cucciolo devono essere alimentati con ottime quantità senza farli diventare obesi. Da grandi non hanno preferenze di cibo che siano crocchette o alimenti in scatola la cosa importante è la qualità.

TOELETTATURA

Il Cocker spaniel è ormai diventato un esemplare da sfilata per sfoggiare le sue migliori toelette e vincere. Per il cane da casa non avete bisogno di tanto, ma spazzolarlo ogni settimana con cura e non ci sono difficoltà con il periodo di muta poichè la perdita del pelo è moderata. Se avete un cane per le sfilate, occorre l’aiuto di toelettatori professionisti per rendere il suo aspetto al meglio delle potenzialità.

PATOLOGIE

Questa razza, anche se regolarmente vaccinata e curata, potrebbe essere maggiormente predisposta ad alcune patologie. Cliccando qui, troverete la soluzione ad alcune malattie di questa razza.

  • Nefropatia familiare;
  • Atrofia progressiva della retina;
  • Displasia dell’anca;
  • Otiti.

CENNI STORICI

I cenni storici di questo cane devono diverse tipologie di pensiero. Qualcuno afferma che il Cocker spaniel inglese segue le  origini del gruppo dei cani denominati ‘spaniel’. Questi venivano selezionati in Gran Bretagna e giunsero in anche in altri Paesi come la penisola Iberica, in Francia, Germania e Macedonia. Nel 1570 fu fatta una prima classificazione di questi esemplari che furono divisi in base al lavoro: il land spaniel, lavorava sul suolo, invece il water spaniel, in acqua. Il suo nome ha avuto origine dal termine inglese ‘woolcock’ che significa beccaccia. Solo nel 1893 venne riconosciuta dal Kennel Club inglese con il nome di ‘Cocker Spaniel Inglese’. Giusto qualche anno prima, nel 1879, la storia moderna vede le sue origini, con Obo. Un cucciolo di colore nero che segnò la storia della razza per le sue caratteristiche genetiche. I suoi figli erano dei pedigree impiantati negli Stati Uniti che in Gran Bretagna. In quegli anni la cinofilia era ancora lenta per definire uno standard che avrebbe caratterizzata questa razza. Nel corso degli anni si sono verificati molti cambiamenti e miglioramenti nella razza, e ad oggi vediamo il definito cane chiamato Cocker Spaniel Inglese. 

Cocker spaniel inglese adulto
Cocker spaniel inglese adulto
NOMI

Essendo un cane molto noto non è difficile trovare un nome per questa razza con un pelo stupendo e da sfilata, ispirandovi alla trama del cartone ‘Lilli e il vagabondo’, potreste nominarlo come un cartone animato proprio come Lilli. Qui troverete la lista dei cartoni più belli.

  • Femmina: Ade e Charlotte
  • Maschio: Bizet e Dotto

CHICCHE

Questa razza è molto nota e possiamo trovare i suoi riferimento in mole cose. Iniziamo nel dire che l’astronauta della NASA Mike Foreman, insieme all’organizzazione Space Center Houston hanno reso felici gli ultimi giorni di un cagnolino, Cocker Spaniel malato terminale di nome Jenny, trattandolo come un vip all’interno dello stabile. Un’ altra cosa che ricorda questa razza sono le poesie di Elizabeth Barrett Browning scritte per il suo cocker spaniel rosso, con il titolo di ‘To Flush, My Dog’ e ‘Flush or Faunus’. Entrambe sono ispirate alla poesia principale ‘Flush: A Biography’ ossia una biografia del cocker spaniel rosso scritta da Virginia Woolf e pubblicata nel 1933. Ed infine ricordiamo tutti questo cane grazie alla Disney per il meraviglioso film del 1955 la cui protagonista è un eroina di razza Coker Spaniel Inglese, il film tutti lo conosciamo con il titolo di ‘Lilli e il vagabondo’, anzi possiamo anche vedere l’ultima uscita del 2019 ma mandata in italia solamente il 24 marzo di quest’anno.