Home Cani Razze di cani Grand griffon vendeen: razza, caratteristiche, carattere e salute

Grand griffon vendeen: razza, caratteristiche, carattere e salute

CONDIVIDI

 

DESCRIZIONE

Il Grand Griffon Vendéen è di origini francesi, un vero è proprio esemplare elegante e molto signorile con un pelo adatto alla sua statura media. E’ un cane da caccia, in passato anche per i lupi, con il tempo è diventato anche un cane da compagnia, ma la sua indole da caccia prevale anche grazie all’olfatto fine che si ritrova. Ad oggi le sue prede sono i cinghiali, cervi e caprioli, riesce a scovarli in qualsiasi terreno, anche quelli più tortuosi. Spesso viene usato anche come cane da esposizione, ed è definita una razza rara, in quanto alla fine della seconda guerra mondiale stava rischiando l’estinzione e oggi sono rimasti in giro pochi esemplari. I cacciatori lo usano per la caccia in muta o al tiro. Riesce a stare anche in famiglia con i bambini e giocarci. E’ diffidente con gli estranei e questo lo rende anche un cane da guardia per gli eventuali intrusi. Il padrone deve essere un compagno sempre presente e dargli le giuste attenzioni.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da segugio nella caccia a tiro
  • Taglia:Grande
  • Vita Media:10 anni
  • Altezza maschio:62-68 cm
  • Altezza femmina:60-65 cm
  • Peso maschio:32-37 Kg
  • Peso femmina:32-35 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Questo esemplare di cane è di carattere forte, intelligente, attivo, molto energico e dinamico. Molto apprezzato dai cacciatori per il suo olfatto, ma proprio per questo suo aspetto, deve essere tenuto in uno spazio recintato perché potrebbe scappare per trovare la sua preda. Anche se è molto forte di carattere, se addestrato bene sa essere docile con il padrone. Può essere anche un cane da compagnia, ma senza dimenticare che è un cane da muta. Le attività che si concedono devono essere all’aria aperta, negli spazi verdi e non al chiuso e spazi stretti. Resiste alle temperature climatiche che cambiano durante l’anno, infatti può vivere fuori in giardino, ma nei periodi di caldo è meglio evitare attività al sole. Convivere con i suoi simili, può essere fattibile, ma deve essere fatta da cucciolo per imparare a socializzare. L’istinto molto marcato per la caccia, non gli consente di vivere con i felini o animali domestici piccoli, perché possono diventare prede. Avendo bisogno di spazio aperto per stare bene, non è adatto per vivere in città o in appartamento, occorre farlo stare in campagna oppure in qualsiasi casa con giardino. Spesso tende ad essere aggressivo e diffidente con gli estranei, questo lo rende anche un buon cane da guardia.

PREZZO

Il costo di questo esemplare poco diffuso, non è eccessivo può oscillare dai 600 agli 800 euro circa. Per il prezzo da spendere mensilmente per le vari cure di alimentazione, toelettatura e parte medica, ci vogliono in media 50 euro.