Home Cani Razze di cani Irish terrier: razza, caratteristiche, carattere e salute

Irish terrier: razza, caratteristiche, carattere e salute

CONDIVIDI

DESCRIZIONE

L’ Irish Terrier o cane irlandese ha un aspetto dolce, con un pelo ondulato e poco morbido. E’ di medie dimensioni, ben strutturato e perfetto come cane da caccia e da compagnia. Adottare questo cane per i bambini è una garanzia, ama stare con i più piccoli, fare giochi in cui viene stimolato mentalmente e fisicamente. Ottimo come cane per l’interna famiglia. Anche un cacciatore può adattarlo dato il suo passato nell’ambito della caccia. L’Irish Terrier viene anche definito un cane ‘tuttofare’, nel suo lavoro. Caccia prettamente lepri, lontre e parassiti. Ha molto coraggio tanto da svolgere anche il ruolo da guardino.  E’ molto attivo e dinamico. Qualsiasi padrone potrebbe adottarlo, dall’anziano svelto al single sportivo. Un viaggiatore può portarselo dietro, ovunque vada date le sue dimensioni medie. Viene anche usato per la Pet-teraphy.  Si adatta alla vita in appartamento ma si consiglia di farlo vivere in un luogo dove può essere libero senza vincoli di spazio. Non è facile da gestire la coabitazione con altri cani oppure i felini.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da compagnia
  • Taglia:Media
  • Vita Media:15-16 anni
  • Altezza maschio:43-46 cm
  • Altezza femmina:43-46 cm
  • Peso maschio:11-13 Kg
  • Peso femmina:10-13 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il cane irlandese ha un carattere adatto per svolgere una vita serena e tranquilla. Nonostante abbia un passato da cacciatore, attivo e sportivo, nei giorni odierni è un cane da compagnia tenero, affettuoso e amorevole. Sebbene abbia un carattere equilibrato, se gli spazi in cui vive vengono invasi dai suoi simili, qualvolta può diventare aggressivo nei loro confronti e non reggere una convivenza insieme. Pur essendo un cacciatore, coabitare con i gatti non sarà un problema se sono cresciuti insieme, ma i felini non di casa se cercano di entrare nel suo territorio, sa come farsi rispettare. Non è di indole aggressivo, ma ha un coraggio da vendere nel caso la sua famiglia viene attaccata. Riesce a difendersi molto bene, e questo lo rende anche un possibile guardiano. Non si affeziona con facilità agli estranei, ma se li sente di famiglia li protegge a qualsiasi costo. Anche nei giorni odierni, viene usato per cacciare, è molto apprezzato per il suo olfatto che lo porta a seguire una pista in qualsiasi momento. Molto duttile, riesce trovare la sua preda sia in acqua che sul terreno con qualsiasi tecnica di caccia dall’inseguimento alla caccia con il fucile. Le prede sono: lepri, lontre ma anche parassiti. Il Terrier può vivere all’esterno e questo non gli crea difficoltà con i  cambiamenti climatici. In estate occorre trovargli un luogo al fresco e fargli bere tanta acqua. Lo stile di vita è dinamico e attivo, e questo porta al padrone a non tenerlo chiuso in casa, ma farlo passeggiare negli spazi verdi e nelle grandi piazze della città. E’ consigliabile farlo risiedere in campagna dove può essere libero e non vincolati dalle esigenze della città. Se si tiene in casa occorre avere un giardino o un terrazzo, infatti non si consiglia di farlo stare in un abitazione piccola e stretta come l’appartamento.

PREZZO

La cifra per adottare l’Irish Terrier varia i 500 e i 700 euro, questo dipende dalle sue origini, dal sesso e dall’età. A differenza degli altri Terrier è poco conosciuto, ma possiamo trovare ben cinque allevamenti qui in Italia: Emilia Romagna, in provincia di Bologna e di Forlì-Cesena, Sicilia, nel trapanese, e in Toscana, in provincia di Grosseto e di Firenze. Per il suo mantenimento mensile occorrono circa 30 euro.