Home Cani Razze di cani Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever: razza, caratteristiche, carattere e salute

Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever: razza, caratteristiche, carattere e salute

DESCRIZIONE

Il nova scotia duck tolling retriever è di medie dimensioni con un colore rosso per il suo manto. È un perfetto cane per tutta la famiglia. Ama giocare con i membri della sua famiglia e con i bambini soprattutto in attività di riporto. Sfoga tutta la sua energia in acqua e all’aperto, in casa sa essere calmo e tranquillo. Il Tolling Retriever ha il compito di correre sulla riva di un ruscello per attirare le anatre o uccelli acquatici e farli avvicinare al bordo. Una volta abbastanza vicini, il cacciatore può colpirli. Non si consiglia per gli anziani ma può essere acquistato dai novizi. E’ facile da addestrare poiché vuole compiacere il padrone.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da caccia e riporto
  • Taglia:Media
  • Vita Media:12-14 anni
  • Altezza maschio:45-54 cm
  • Altezza femmina:42-51 cm
  • Peso maschio:20-23 Kg
  • Peso femmina:17-20 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il Nova Scotia è definito intelligente, resistente, forte, giocherellone, solare, affettuoso e attivo. Legato al padrone, preferisce lavorare a stretto contatto con lui per collaborare e far fuori uscire un buon addestramento. Deve sempre stare in continuo movimento, ma se la sua dimora è un piccolo appartamento sa stare al suo posto senza creare pasticci. In questo caso deve però far delle lunghe passeggiate vicino ai laghetti per mantenere il suo equilibrio mentale. La casa ideale sarebbe in collina vicino ai ruscelli per farlo stare a suo agio. Legato al padrone a timido e distante con chi non conosce, infatti potrebbe essere anche un cane da guardia. Resiste il caldo solo se viene messo in acqua, anzi il suo mantello gli permette di stare anche in acque ghiacciate. Nato come cane da caccia bisogna soddisfare ogni sua esigenza per evitare che scappi. Definito un grande lavoratore per il suo essere recettivo e intelligente, riesce a caccia in acqua che sul qualsiasi terreno, in particolare le paludi. Se un cucciolo di Nova Scotia Duck Tolling Retriever cresce con un gatto, non ci saranno problemi di convivenza. Ed è anche perfetta la coabitazione con i suoi simili in quanto apprezza la loro compagnia.

PREZZO

La razza in questione è anche conosciuta in Italia, infatti il suo costo non supera i 1500 euro, ma chiaramente può variare in base alle origini, al sesso e all’età. Il budget da spendere per il suo sostentamento è di circa 40 euro al mese.

ASPETTO GENERALE

Il Toller sembra d’aspetto grande e maestoso, ma in realtà è di medie dimensioni, ben strutturato, muscoloso e dalla perfetta ossatura. Risulta compatto ed energico. Il suo lavoro lo svolge in totale silenzio ma in modo veloce e rapido. La sua falcata è ampia e mostra la potenza del cane.

TESTA E COLLO

La testa ha una leggera forma di cuneo con un cranio grande e lievemente bombato. Presenta lo stop poco accentuato con il tartufo di colore chiaro o rosato. Gli occhi sono ben distanziati tra di loro con una forma quasi a mandorla e molto aperti da far vedere bene il loro colore che va dal marrone all’ambra. Le orecchie hanno una forma triangolare con attaccatura medio alta. Con qualche frangia alla parte finale, sono rivolte verso il davanti e portate sui lati delle guance. Il collo è di media lunghezza, senza giogaia e molto muscoloso.

TRONCO E CODA

Il tronco è robusto ricoperto da un pelo abbondante con petto profondo e raggiunge con la punta il gomito. Ha costole cerchiate con dorso corto. Il lombo è altrettanto corto, molto forte e moderato. La coda ha attaccatura alta, parte con una base larga e si restringe verso la fine, ma è ben frangiata.

ARTI

Gli arti sono massicci, grandi e con una forma quadrata in apparenza. Gli arti anteriori sono in appiombo e paralleli tra di loro. Hanno spalle muscolose, con scapole curvate e hanno la stessa lunghezza del braccio. I gomiti sono ben attaccati al corpo permettendo movimenti facili. Gli arti posteriori sono larghi e con la giusta angolazione. Hanno coscia forte ed ha quasi la stessa lunghezza della gamba. Il garretto è ben disceso. I piedi hanno una grandezza media di forma rotonda. Le dita ben raggruppate e bene arcuate, con cuscinetti spessi.

PELO E MANTELLO

Il pelo del cane è bello forte e idrorepellente per il lavoro che svolge. Risulta morbido con un sottopelo denso. Di solito presentano una leggera onda sulla schiena. Il mantello può essere delle varie tonalità di rosso o arancione.

PADRONE IDEALE

Il padrone ideale per questo cane deve essere energico e non sedentario, solare per farlo divertire, deve amare l’acqua proprio come è questo esemplare. Le sessioni per impartire l’educazione devono essere fatte in modo tranquillo e senza violenza o aggressività perché il cane preferisce compiacere il padrone. Le parole da usare con il Nova Scotia sono corsa, gioco e bagno e bisogna soddisfarle tutte e tre per essere un bravo padrone. Adora stare in famiglia e con i più piccoli. Amando lo sport al suo fianco ci deve essere un proprietario altrettanto sportivo. Deve essere stimolato fisicamente e mentalmente con attività ludiche e sportive, come per esempio riportare degli oggetti, soprattutto in acqua. Preferisce imparare sempre cose nuove e questo renderà l’addestramento molto più piacevole. Non fa al caso per padroni anziani sedentari, ma è perfetto per i novizi se riescono a soddisfare le sue esigenze. Attenzione a non usare troppi snack ricompensa durante l’addestramento perché può andare in sovrappeso e la sua attività da cacciatore può essere messa a rischio. Le sue dimensioni non grandi gli permettono di seguire il padrone in qualsiasi spostamento, ma se lasciato a casa riesce a sopportare la loro assenza se abituato da cucciolo. Ma bisogna trovargli uno svago perché se si annoiasse potrebbe combinare pasticci in casa.

ALIMENTAZIONE

Questo cane è ghiottone e tende ad ingrassare con molta facilità proprio come tutti i Retriever, infatti si consiglia di fargli fare molta attività fisica per consumare energia. E’ preferibile dividergli la reazione di cibo in due portate durante la giornata, proprio per mantenere il suo peso forma. Può mangiare sia cibo casalingo fatto dal padrone che delle crocchette di alta qualità.

TOELETTATURA

Per il Nova scotia duck tolling retriever occorre spazzolare il pelo con frequenza e regolarità per avere un mantello in ottima salute. Ad ogni bagno è necessario asciugarlo bene per permettere una giusta rigenerazione. Si consiglia di usare i giusti prodotti che proteggono la struttura del pelo. La caduta del pelo è moderata durante tutto l’anno.

PATOLOGIE

Questa razza, anche se regolarmente vaccinata e curata, potrebbe essere maggiormente predisposta ad alcune patologie. Cliccate qui per approfondire.

  •  Atrofia progressiva della retina;
  • Morbo di Addison;
  • Ipotiroidismo.

CENNI STORICI

Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever come possiamo capire dal nome, le sue origini le trova in Canada, nella provincia marittima Nuova Scozia. Allevato in questa terra agli inizi del XIX secolo come cane da riporto e quindi recuperare gli uccelli acquatici in particolare nel fiume Little Kesagami, che per anni era noto solo ai cacciatori e ai ‘cani da anatra’. Il primo riconoscimento della razza è stato fatto dal Canadian Kennel Club nel 1945. Quarantanni e più, il primo gennaio del 1987 ha fatto la sua entrata all’United Kennel Club e solo di recente, nel 2003 l’American Kennel Club ha riconosciuto questa razza. Il suo nome è cambiato da Paese in Paese fino ad arrivare alla soluzione attuale che tutti conosciamo. In Europa il Nova Scotia è arrivato nel 1982 grazie all’allevatrice Nete Wunsch che lo acquistò in Canada dall’allevamento Harbourlight Di Erna Avery Nickersone da qui fu diffusa e apprezzato in tutta l’Europa.

Nova scotia duck tolling retriever adulto
Nova scotia duck tolling retriever adulto

NOMI

Questo cane dal pelo morbido e ondulato ha un colore del manto molto intenso e d’impatto che subito lo si riconosce. Il suo volto esprime dolcezza, amorevolezza e tenerezza tanto che dargli un nome abbiamo pensato proprio al suo adorabile carattere. Qui potete trovare la lista per il nome al vostro amico a quattro-zampe.

  • Femmina: Mielina e Zuccherella
  • Maschio: Chocolate e Mamour

CHICCHE

Uno di questi esemplari è diventato un idolo del web, viene definito il ‘Re farfalla’, questo perché adora fare amicizia con le farfalle del suo giardino. Il cane in questione si chiama Milo ed è un Nova Scotia Duck Tolling Retriever di 2 anni. E’ molto seguito su dai fan, infatti da oltre 30.000 follower su Instagram, per non parlare del suo canale YouTube. I video che pubblicano riguardano la sua seconda passione: la cucina! La sua serie di video, chiamata Drooling for Treats, sfoggia il piccolo che prepara snack adatti ai cani. La sua ricetta preferita è ‘biscotti farfalla di zucca’ ispirata dai suoi compagni di giardino.