Home Cani Razze di cani Sabueso espanol: razza, caratteristiche, carattere e salute

Sabueso espanol: razza, caratteristiche, carattere e salute

CONDIVIDI

DESCRIZIONE

Il Sabueso Espanol è un cane polivalente che può assumere vari ruoli, come: cane da caccia, da guardia e da compagnia. Le prede per la caccia sono di grande e piccola selvaggina che variano dagli orsi alle volpi. Con la sua diffidenza verso gli estranei è capace di essere un ottimo guardino della proprietà e cerca di difendere la famiglia dai malintenzionati. Il coraggio che ha lo usa anche durante le battute di caccia, infatti per questo lato è molto apprezzato dai padroni cacciatori. Ha due lati del carattere opposti tra di loro, è dolce e tranquillo in casa, forte e vigoroso sul lavoro. Nel ruolo come cane da compagnia non è da meno, ma si deve essere consapevoli che non può essere acquistato esclusivamente per stare in casa oppure giocare con i più piccoli. I giochi da fare sono quelli che stimolano l’olfatto. Non si consiglia ai novizi e gli anziani. Si adegua in qualsiasi luogo, ma è preferibile farlo vivere in campagna. Non teme i cambiamenti climatici.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da segugio per piccola selvaggina
  • Taglia:Media
  • Vita Media:10-12 anni
  • Altezza maschio:52-57 cm
  • Altezza femmina:48-53 cm
  • Peso maschio:24-25 Kg
  • Peso femmina:24-25 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Lo stile di vita del Sabueso Espanol, come tutti i cani da caccia, è dinamico e attivo. Ha anche un lato del carattere dolce e pacato, quando è in casa, invece se si trova a caccia mette in evidenza tutta la sua forza verso le prede. È un cane da caccia della selvaggina sia grande come orsi, lupi e cinghiali, sia piccola come lepri e conigli. Riesce a ricercare in fretta la preda, anche grazie forte coraggio che lo contraddistingue. Oltre ad essere un esemplare per la caccia, viene utilizzato anche dalla polizia del suo Paese natio per la sua attitudine alla guardia e come cane da compagnia. Può stare in famiglia e con i bambini, ma non è una razza per fare una vita casalinga. Dal carattere poco espansivo è perfetto per la guardia e riesce ad intimidire gli intrusi in quanto dissuasivo. Diffidente con gli estranei e può essere anche aggressivo se capisce che la famiglia è in pericolo. Dal carattere indipendente è apprezzato dai cacciatori perché durante il lavoro riesce a far capire al padrone tutta la sua potenza nella ricerca grazie alla modulazione della voce che varia in ogni fase. Le temperature non sono un problema poiché riesce a lavorare con il caldo intenso e in inverno, non teme le intemperie. L’istinto per inseguire una preda è così forte da non farlo coabitare con i felini poiché potrebbe vederli come il suo bottino. Riesce a vivere con i simili solo se fin da cucciolo è stato addestrato alla socializzazione, se questo non è stato possibile può mostrarsi aggressivo. Il Sabueso Espanol riesce ad adeguarsi in appartamento ma non vivrebbe in modo sereno. La soluzione, potrebbe essere una villa con giardino, però bisogna fare attenzione al suo passato da cacciatore poiché potrebbe scappare per inseguire la preda. Si consiglia di recintare il perimetro, oppure di farlo stare in campagna in modo da poter sfogare tutta la sua energia. In qualsiasi habitat si trovi deve fare attività fisica per non perdere il suo peso forma.

PREZZO

In Italia non è diffusa come razza e questa sua inesistenza non ci permette di avere un prezzo. Non ci sono nemmeno degli allevamenti riconosciuti dall’Enci. E’ diffuso sono nel suo territorio e come tutti gli altri cani il costo varia in base alle origini, il sesso e l’età. Possiamo solo ipotizzare, in supporto delle sue caratteristiche fisiche, il budget da spendere per il sostentamento. Si prevede circa un 40 euro al mese.