Home Cani Alimentazione Cani Salmonella nel cibo per cani, ecco quale evitare

Salmonella nel cibo per cani, ecco quale evitare

CONDIVIDI

cibo4

Sarebbe emerso negli ultimi giorni un rischio concreto relativo alla presenza del virus della Salmonella in alcuni mangimi per animali, e nella fattispecie per cani. Il cibi incriminato è stato rinvenuto nei prodotti della Natures Menu: Country Hunter.

Si tratta di alimenti crudo congelato composti per l’80 % da pollo, manzo o tacchino. Tutte le confezioni presenti sul mercato sono state ritirate immediatamente, in seguito alla segnalazione partita dalla FSA, Food Standards Agency, ovverosia l’ente inglese di sicurezza che vigila sullo stato della bontà dei prodotti alimentari.

A riportare la notizia è  Pet Business World che descrive anche la tipologia di packaging da evitare: si tratta delle confezione da un chilo. Lotto 13.122.017, data di scadenza 13 dicembre 2017. Il batterio della salmonella potrebbe generare una intossicazione alimentaredai risvolti molto pericolosi per le persone tramite il contatto diretto con i recipienti utilizzati dagli animali domestici o con il cibo.

L’invito è quello di controllare quanto prima se in casa vostra ci sia il prodotto indicato e metterlo da parte, chiedendo poi informazioni al numero verde 0800 0.183.770. Il rischio però è che queste confezioni vietate possano essere vendute su internet a prezzi di mercato vantaggiosissimi. Non fidatevi, nemmeno in futuro, proprio perché può trattarsi di cibo avariato.

Una questione simile era stata trattata anche dalla celebre trasmissione di inchiesta “Report” su Rai 3.