Home Cani Con il freddo ecco come prendersi cura dei nostri pet: il decalogo...

Con il freddo ecco come prendersi cura dei nostri pet: il decalogo di Lndc

CONDIVIDI

neve 3

Non tutti lo sanno, ma il cane sente freddo al di sotto di un certo grado di temperatura e ci sono delle razze più freddolose e altre più resistenti a temperature rigide.

Con l’arrivo dell’inverno, come ogni anno, le associazioni moltiplicano gli appelli per ricordare di prestare attenzione ai pelosi, evidenziando alcuni accorgimenti per aiutarli a superare il freddo. Ecco alcuni suggerimenti diramati dalla Lega Nazionale per la Difesa del Cane, in base all’alimentazione, il tipo di razza o taglia del cane, se l’animale vive all’esterno e quindi viene lasciato fuori di notte, evitando in questo modo d’andare incontro anche a malattie croniche che poi dovranno essere curate.

Ovviamente, l’attenzione è rivolta anche ai piccoli randagi che siano cani o gatti e basta un piccolo gesto per aiutare un animale in difficoltà come ad esempio, lasciare un po’ di cibo e dell’acqua vicino alle abitazioni oppure donare vecchie coperte, piumoni, asciugamani, lenzuola e indumenti usati ai Rifugi.

 

Ecco i 10 suggerimenti, clicca successiva