Home Cani Salute dei Cani Sindrome della coda fredda nel cane: sintomi, cause e trattamento

Sindrome della coda fredda nel cane: sintomi, cause e trattamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
CONDIVIDI

La sindrome della coda fredda o della coda morta nel cane può presentarsi per vari motivi. Vediamo insieme quali sono i sintomi da considerare e qual è il trattamento giusto per questa patologia.

sindrome della coda fredda nel cane
Sindrome della coda fredda nel cane: sintomi, cause e trattamento (Foto Pixabay)

Coloro che hanno un cane cercano di osservare attentamente ogni suo movimento, in modo tale da notare quando qualcosa non va’ nel proprio amico a quattro zampe. Se osservando fido vi capita di vedere che non riesce scodinzolare, potrebbe avere un forte dolore alla coda che gli impedisce il movimento.

Questo dolore può essere un sintomo della sindrome della coda fredda o coda morta nel cane. Vediamo insieme quali sono gli altri sintomi della patologia e quali possono essere le cause.

Potrebbe interessarti anche: Problemi alla coda del cane: traumi e patologie comuni e come evitarli

Sindrome della coda fredda nel cane: sintomi e cause

cane
Cane con la coda abbassata (Foto Pixabay)

La sindrome della coda fredda nel cane può presentarsi in qualsiasi razza di cane, ma ne possono soffrire più facilmente i Labrador e i cani da caccia. Oltre al dolore forte che impedisce il cane di scodinzolare, i sintomi più comuni di questo disturbo sono:

  • Coda gonfia
  • Il cane non riesce ad alzarsi o a sedersi (la coda favorisce l’equilibrio di fido)
  • Pianti di dolore quando toccate la coda al cane
  • Fastidio nel defecare
  • Coda flaccida (morta)

I sintomi della sindrome della coda morta nel cane possono durare da qualche giorno a qualche settimana.

Cause della sindrome della coda morta nel cane

Le cause di questo disturbo non sono ancora note, ma molto probabilmente è collegato ad un affaticamento del cane che non è abituato ad un’eccessiva attività fisica. Altri esperti dichiarano che questo disturbo può presentarsi anche quando il cane fa un bagno freddo in un fiume o nel mare. In questo caso il problema può presentarsi sia subito sia dopo un giorno.

Potrebbe interessarti anche: Il cane si morde la coda: i motivi e come intervenire

Come curare la sindrome della coda fredda

cane dal veterinario
(Foto Adobe Stock)

Non vi è una vera e propria cura per trattare la sindrome della coda fredda nel cane, bisogna semplicemente che il vostro amico a quattro zampe stia a riposo. Nel caso in cui il dolore sia molto forte, il veterinario potrebbe prescrivere al vostro amico peloso degli antinfiammatori.

E’ consigliato inoltre, per evitare che si presenti questo tipo di disturbo, fare molta attenzione ad asciugare la coda del proprio cane quando gli si fa il bagno o quando fido esce dalla piscina o dal mare.

Marianna Durante