Home Cani Si può andare a votare con il cane il 25 settembre? Cosa...

Si può andare a votare con il cane il 25 settembre? Cosa devi sapere

Portiamo i nostri amici pelosi dappertutto, ma si può andare a votare con il cane? Vediamo se possiamo portare Fido con noi il 25 settembre.

si può andare a votare con il cane
(Foto Adobe Stock)

Chi convive con un amico a quattro zampe ama la sua compagnia e tende a portarlo con sé da qualsiasi parte. Ciò è possibile grazie al fatto che non vi è un divieto nel portare Fido negli esercizi pubblici.

Tuttavia a fronte delle prossime elezioni del 25 settembre, sono molti i dubbi che ci “affliggono”. Possiamo andare a votare con il cane? Possiamo portare Fido nella cabina elettorale? Vediamo insieme qui di seguito come bisogna comportarsi in questa situazione.

Si può portare il cane nel seggio elettorale?

In vista delle elezioni del 25 settembre, sono molte le domande che si pongono chi convive con un amico a quattro zampe.

donna vota
(Foto Pexels)

Il cane può entrare nel seggio elettorale? Il Ministero dell’Interno non vieta alcun ingresso al cane nel seggio elettorale né tantomeno nella cabina elettorale.

Tuttavia, come viene specificato dall’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa), l’ultima parola la detiene il presidente del seggio, il quale può decidere di far entrare o meno il nostro amico a quattro zampe sia nel seggio che nella cabina elettorale.

Da cosa dipende la decisione del presidente del seggio? Come spiega l’avvocato Claudia Taccani, legale dell’Oipa, il presidente del seggio potrebbe vietare l’ingresso del cane nel seggio elettorale nei seguenti casi:

  • Presenza di persone allergiche agli animali;
  • Presenza di persone che hanno paura dei cani.

Tuttavia, a tale divieto, fanno eccezione i cani guida per persone non vedenti o ipovedenti.

Potrebbe interessarti anche: Il cane va tenuto al guinzaglio in condominio? Cosa stabilisce la legge

Come andare a votare con il cane

Prima di portare con sé il proprio amico a quattro zampe, è necessario informarsi se nel proprio seggio elettorale sia possibile l’accesso ai cani.

cane al guinzaglio
(Foto Pixabay)

Ciò perché, come specifica l’avvocato dell’Oipa, in caso in cui Fido non possa entrare con noi al seggio, non bisogna lasciarlo al di fuori della scuola incustodito per 3 motivi precisi:

  • Il cane potrebbe provocare danni;
  • Fido potrebbe spaventarsi o stressarsi;
  • Il cane potrebbe essere rapito.

Potrebbe interessarti anche: Divieto di cintura di sicurezza per il cane: cosa stabilisce la legge

Nel caso in cui il presidente del seggio acconsenta l’ingresso del nostro amico peloso nel seggio e nella cabina elettorale è opportuno tenere il cane al guinzaglio, tenendolo stretto a noi, portare con sé una museruola rigida o morbida, come prevede la legge, da applicare in caso vi sia una richiesta per l’accesso ai seggi.