Home Cani Veterinario avverte i proprietari di cani: controllate nella loro bocca

Veterinario avverte i proprietari di cani: controllate nella loro bocca

CONDIVIDI

Allarme coleotteri asiatici che si annidano nella bocca del cane e creano molto dolore.

Cani, questi cari compagni fedeli ci danno gioie ma anche preoccupazioni quando si ammalano. Per aiutare i nostri cani a condurre una vita sana, dobbiamo conoscere i problemi di salute di cui potrebbero soffrire, i loro sintomi e come rispondere a queste malattie. A tal proposito i veterinari affermano che si sta verificato un focolaio, che causa dolore e disagio ai nostri amici cani, che è spesso insospettabile in quanto i suoi sintomi passano inosservati.

Questa nuova epidemia che affligge i cani

Questa epidemia consiste nell’apparizione di piccoli insetti che probabilmente assomigliano a coccinelle e che si insinuano nel palato del cane. Si chiamano coleotteri asiatici e causano molti dolori al cane. Quest’ultimo entra in contatto con gli insetti leccando un ramo o masticando dell’ erba. Quindi queste piccole creature rimangono attaccate al suo palato. Dopo essere stati introdotti in bocca, questi coleotteri rilasciano una sostanza tossica dalle zampe, chiamata emolinfa, che provoca lesioni e sanguinamento. Questo liquido è colorato e nauseabondo e provoca ustioni, il che sta preoccupando molti veterinari. Diversi casi simili sono stati diagnosticati, anche se il fenomeno per fortuna rimane molto raro. Si noti inoltre che sulla pelle umana, questo liquido può causare forte prurito.

L’avvertimento dei veterinari

Una clinica veterinaria della Florida, Hands & Paws Rescue, ha trattato questo tipo di malattia e ha pubblicato un messaggio su Facebook per avvertire i proprietari di cani di questo potenziale pericolo. Se si nota dolore e fastidio nel cane, è essenziale dare un’occhiata alla sua bocca e consultare un veterinario.

Un’altra clinica veterinaria, la clinica veterinaria di Hoisington in Kansas, ha anche condiviso su Facebook il pericolo lgato all’ingestione dei scarafaggi asiatici dai nostri adorabili cani.

Sebbene questo tipo di ustione sia curabile e i cani colpiti sentano un sollievo quasi immediato dopo l’eliminazione degli insetti, dobbiamo essere consapevoli di questo fenomeno e monitorare, il più spesso possibile, l’interno della bocca del cane per controllare che non vi siano presenti insetti sospetti. Prendiamoci cura dei nostri cagnolini e monitorarli quando sono fuori casa, questo è l’unico modo per proteggerli da questi parassiti.

Ti potrebbe interessare anche—->>>L’alito cattivo nel cane: cosa può rappresentare?

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI