Home Cavalli Da James Dean a Russell Crowe: le star di Hollywood amanti dei...

Da James Dean a Russell Crowe: le star di Hollywood amanti dei cavalli

CONDIVIDI
Viggo Mortensen in Hidalgo

Sono delle icone, delle star intramontabili che hanno fatto sognare intere generazioni. Dai film western, alle pellicole storiche fino ai generi più recenti del fantasy, molti attori di Hollywood hanno mostrato il loro talento in sella, senza aver bisogno di una doppia figura. Il segreto risiede nel fatto che questi attori avevano e hanno una passione per i cavalli e lo hanno dimostrato nelle pellicole che hanno interpretato. Delle vere e proprie leggende che si sono anche impegnate nella difesa degli equidi come Robert Redford che nel 2013 è sceso in campo contro il massacro dei cavalli selvaggi degli indiani Navajo oppure Viggo Mortensen che spesso riscatta i cavalli che ha montato sui set ai quali si affeziona. Lo stesso Mortensen nella pellicola di Hidalgo ha interpretato un personaggio realmente esistito  che ha contribuito prima ancora di Monty Roberts a difendere la razza americana Mustang.

Appassionati dei cavalli la cui immagine è inesorabilmente legata a quello spirito di libertà che solo questo animale dall’animo nobile e gentile può donare all’uomo.

Le leggende del cinema e i cavalli

John Wayne
L’eroe dei Western, idolo incontestato di Hollywood, John Wayne ha cavalcato nell’arco di tutta la sua carriera cinematografica. A differenza di molti attori, era un cavaliere nato che fin da piccolo ha iniziato a montare a cavallo, al punto di dichiarare che “montare a cavallo per lui era naturale come la respirazione”. Anche se questo noto attore americano ha ammesso di non essere “un amante dei cavalli”, in molti ritengono che questa affermazione sia scaturita dal dolore che ha provato dopo la perdita della sua prima cavalla di nome Jenny che aveva curato fino alla fine provando a salvarla.

James Dean

Un sex symbol, bello e maledetto, morto giovanissimo. James Dean resta un’icona. L’amore per i cavalli nasce fin dalla più tenera età fino al punto per cui Dean era deciso a lasciare il cinema per dedicarsi ai cavalli con il noto domatore Monty Roberts che ha fondato un metodo di approccio dolce per recuperare e addestrare i cavalli traumatizzati. Infatti, nella sua biografia, Roberts ricorda che con Dean dovevano creare insieme un ranch. Purtroppo, l’attore americano è deceduto poco prima di avviare il progetto.

Robert Redford

Redford è un appassionato di cavalli interprete di pellicole intramontabili come “Il cavaliere elettrico” e “l’uomo che sussurrava ai cavalli”: un’icona per diverse generazioni, un uomo profondo che ha sempre creduto in quello che faceva. Redford è entrato in contatto con i cavalli fin da bambino. Solo da adolescente inizia seriamente con l’equitazione che non ha mai abbandonato e attraverso i suoi film si è sempre impegnato nella loro difesa. Nel 2013 era in prima linea contro il massacro dei cavalli dei Navajo negli Usa, condannando fermamente il massacro e la macellazione dei cavalli selvatici negli Stati Uniti.

le star di Hollywood e i cavalli

Kiefer Sutherland

Figlio d’arte, il talentuoso Kiefer Sutherland è un cavaliere appassionato che ha partecipato anche a gare importanti a livello agonistico nella disciplina americana del Roping.

Jeremy Irons
Una vera star, un interprete eccezionale premiato con l’Oscar nel 1991. L’attore britannico Jeremy Irons è un appassionato di equitazione. Fin da ragazzo ha iniziato a montare a cavallo. Un amore che l’attore non ha mai abbandonato tanto che in una recente intervista ha ammesso che il suo cavallo “Paddy” era uno dei suoi più grandi tesori insieme ai suoi cani.

Viggo Mortensen

Un attore straordinario che spesso e volentieri ha interpretato ruoli con cavalli nelle pellicole come nel “Signore degli Anelli” Mortensen ha però conquistato gli appassionati con il film “Hidalgo” . Si dice che Mortensen si affezioni sempre ai cavalli che monta sui set e che riscatta a fine riprese.

Russell Crowe

Una delle star più seducenti di Hollywood: l’attore australiano ama follemente i cavalli tanto da gestire un ranch a Nana Glen vicino Sydney in Australia. Impossibile non aver ammirato Crowe in sella nel film il Gladiatore.

Jamie Foxx

Da quando nel 2009 gli hanno regalato un cavallo di nome Ghepardo, Jamie Foxx non è più sceso da sella. Ama così tanto il suo destriero che lo ha voluto montare nel film “Django Unchained” di  Quentin Tarantino.

Terence Hill

Simbolo incontestato dei Spaghetti Western, il suo nome è associato a delle pellicole in cui il cavallo è sempre protagonista al suo fianco. L’attore italiano Mario Girotti è stato fonte d’ispirazione per intere generazioni e resterà sempre legato a “il mio nome è Trinità”

Guarda la galleria fotografica