Home Cavalli Razze cavalli dal profilo montonino: dal Murgese al Frisone

Razze cavalli dal profilo montonino: dal Murgese al Frisone

Il profilo montonino è una caratteristica di alcune razze di cavalli

razze cavalli montonino
Stallone lusitano

Più che tratto distintivo, il profilo montonino è una caratteristica morfologica di alcune razze di cavalli. Può essere più o meno accentuato o attenuato. Viene spesso riscontrato nei cavalli da tiro pesante.

Il profilo montonino presenta la linea nasale convessa conferendo al muso del cavallo, una protuberanza più o meno marcata che può scendere fino alle narici.

Murgese

Il Cavallo Murgese che prende il nome dalle Murge in Puglia è una razza antica che trae le sue origini all’epoca della dominazione spagnola con l’importazione di stalloni di arabi, berberi e andalusi.  Grazie ai nobili della Contea dei Conversano è nata la razza, attraverso una selezione. La razza è stata registrata nel 1926. Un cavallo rustico, allevato allo stato brado. Adatto alla sella. Temperamento vivace ma docile, è perfetto per il turismo equestre. Altezza al garrese dai 155 -168 cm per i maschi, 150 – 162 per le femmine.

Maremmano

Il Cavallo Maremmano è originario della Maremma tosco-laziale. Noto fin dal tempo degli antichi Etruschi. Ha mantenuto le sue forme fino all’Ottocento, quando dal 1870 si cominciò a perfezionarlo incrociandolo con purosangue inglese per rendere più gentile e slanciato il suo aspetto. Il maremmano moderno nasce nel 1902, con lo stallone Fauno nelle scuderie reali di San Rossore (Versilia – Toscana). Oltre ad aver migliorato la statura, il purosangue ha trasmesso la sua nevrilità. Un cavallo robusto che si adatta a qualsiasi condizioni climatiche. Generoso adatto alla sella. Ideale per la campagna. Equilibrato, energico e resistente. E’ stata creata l’Associazione Italiana Allevatori Cavallo di razza Maremmana (ANAM) per controlare la razza e la riproduzione.  L’altezza spazia dai 160 ai 172 cm.

Kladruber

Kladruber

Originario della della Boemia, (Ex Repubblica ceca), il Kladduber è stato creato nel 1500,  nelle scuderie reali di Kladrub, incrociandolo con stalloni Napoletani e Andalusi. Veniva usato per la sella e il tiro leggero. Ha un carattere docile e vivace, ma generoso e rispettoso. Di tipo mesomorfo, l’altezza varia tra 163 – 179 cm. Considerando la sua eleganza, oggi viene usato anche per l’alta scuola e per gli spettacoli equestri.

Frisone

Una razza da sella, originaria dei Paesi Bassi. Il suo manto è sempre nero, tanto che viene soprannominato “la perla nera”. Una razza antichissima, utilizzata nel medioevo come cavallo da guerra.  Segui una selezione tra razze potenti e pesanti con cavalli andalusi e arabi. Rischiò l’estinzione all’inizio del Novecento. La razza venne ricostruita dopo la prima guerra mondiale incrociando con stalloni Oldenburg. Robusto e infaticabile ha un’indole docile e volenterosa. L’altezza al garrese è compresa tra i 153 e 166 cm. Grazie alla sua eleganza, in epoca moderna, viene utilizzato come ottimo carrozziere, da sella da campagna e come cavalo da alta scuola.

Lusitano

Il Lusitano originario del Portogallo. Discende cavalli arabi e berberi Adatto alla sella, viene usato anche per l’alta scuola. Un carattere coraggioso e leale. L’altezza al garrese è tra 152 – 162 cm. Molti Lusitani dal colore isabella hanno gli occhi azzurri.

Irish Cob

Gipsy Vanner

Il Cob Irlandese (Irish Cob) noto come Tinker o Gypsy Vanner è una razza che negli ultimi anni si sta diffondendo. Caratterizzato da coda e criniera folte e fluenti e da una lunga peluria nella zona degli stinchi che ricopre lo zoccolo, con mantelli pezzati. La selezione della razza è stata attribuita ai gitani che li hanno allevati per trainare i tipici carri dei nomadi. Un cavallo docile dall’altezza inferiore a cm 170. Oltre ai mantelli semplici, l’Irish Cob è caratteristico per i mantelli pezzati con aree nere, saure, baie e grigie su mantello bianco. I cavalli con marcature su mantello bianco sono descritti come colorati mentre gli esemplari con macchie bianche sul ventre sono descritti come  splashed o blagdon.

Shire

E’ tra i cavalli più alti e a rischio estinzione. Lo Shire è una razza di cavallo inglese da tiro pesante, originario dello Shire. La razza trova le sue origini nel Great Horse, cavallo medievale che veniva impiegato nei tornei. La razza è poco diffusa oggigiorno. Appartiene al tipo brachimorfo ed è un cavallo robusto e instancabile, dal carattere docile e generoso. L’altezza varia dai 165 ai 180 cm.

Ti potrebbe interessare–>