Home Cavalli Il Cavallo del Ventasso: la razze e le sue caratteristiche

Il Cavallo del Ventasso: la razze e le sue caratteristiche

CONDIVIDI

Una razza poco conosciuta eppure antica, autoctona nell’Appennino reggiano, a 800 mt. di altitudine che trova il suo punto d´origine in località di Ramiseto, provincia di Reggio Emilia.

Cavallo del Ventasso
Cavallo del Ventasso

Il Cavallo del Ventasso ha radici nell’antica del fiume Enza detta anche “Valle dei Cavalieri”, pascoli ricchi e anticamente oggetto di contesa tra i Ducati di Parma e di Modena,.

La razza è stata citata nelle cronache di guerra dei Milanesi contro i Comaschi che nel 1118 riferivano dei “cavalieri “dell’Appennino e nel 1234 che “i cavalieri delle Valli” scesero nella Padania. Fin dal 1606, ci sono testimonianze riguardo agli allevamenti di cavalli nella zona del Monte Ventasso in documenti relativi alla limitazione dell’uso al pascolo delle cavalle fattrici ducali nella località denominata Bandita. Ai tempi del Duca Ferdinando di Borbone e negli anni successivi, si parlava dei cavalli ducali dei Farnese nel Settecento.

L’allevamento è stato rilanciato in epoca napoleonica durante il Ducato di Maria Luigia d’Austria, per cavalli destinati all’esercito anche dopo l’Unità d’Italia. Nei primi Novecento, l’allevamento prosegui con due famiglie nobili che si erano installate nella valle Borzacchi e Bertoldi. Per cui nel 1920, si parlava di cavalli “sul Ventasso” della razza Borzacchi, noti per la loro robustezza perché allevati in montagna, mirabili nelle fatiche e abili nello scendere i dirupi.

Negli anni ’40 del Novecento, la selezione della razza prosegui nella stazione di monta di Ramiseto e nell’allevamento Borzacchi-Bertoldi con accoppiamenti con stalloni derivati inglesi e maremmani “migliorati”. Nelgi anni ’60 il Bertoldi introdusse incroci con uno stallone lipizzano e liti maremmano migliorato dai quali discendono gran parte delle fattrici piu’ anziane che costituiscono l’attuale base del cavallo dei Ventasso.

Attitudine del Cavallo del Ventasso

Grazie all’evoluzione della razza, in montagna, nelle valli dell’Appennino Reggiano, il cavallo del Ventasso, per le caratteristiche morfologiche dell’equino è predisposto per l’equitazione di campagna. Non è molto alto per cui facile da maneggiare e agile nei sentieri diroccati e impervi.
Il suo carattere è equilibrato, vivace, rustico, resistente e frugale. Ha una sua personalità, tendenzialmente nevrile, frutto anche degli incroci e delle successive selezioni della razza.

Standard della razza equina del Ventasso

Una razza equina ormai d’interesse internazionale le cui caratteristiche la rendono adatta a diverse discipline a cominciare dall’equitazione di campagna.

Caratteristiche fisiche

L’altezza al garrese non supera i 165 cm. I maschi misurano tra 152 – 164, le femmine tra 150 – 162 cm.

Una corporatura armoniosa, compatta, raccolta, robusta e muscolosa.

La testa è ben proporzionata e leggera, con un profilo fronte nasale rettilineo. Il collo è muscoloso e di media lunghezza, così come la spalla. Il garrese è ben rilevato e prolungato verso il dorso che è raccolto, dritto e muscoloso. Anche i lombi sono ben attaccati alla groppa e al dorso e sono tendenzialmente orizzontali. Il petto è proporzionato, così come il torace, abbastanza profondo.

Gli arti del cavallo del Ventasso, sono robusti con tendoni rilevati e asciutti. Le articolazioni ampie e robuste, adatte alla campagna a a diverse tipologie di terreno, roccioso o morbido.

Andatura del Cavallo del Ventasso

Grazie alla sua conformazione, con appiombi regolari, il piede resistente, il cavallo del Ventasso palesa un andatura equilibrata, regolare nella sua ampiezza ed elastica, per adattarsi al terreno.

Mantello

Il mantello ha diversi colori, dal Baio, sauro, grigio o morello. Negli standard della razza sono tollerati anche gli altri mantelli ad eccezione dei pezzati e maculati.

Difetti ed esclusione dal registro anagrafico

Non solo tollerati i mantelli pezzati o maculati, nel le balzane medie e/o alto calzate come anche una taglia diversa dallo standard.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI