Home Cronaca Cane smarrito ritrovato dopo due mesi: aveva percorso 50 chilometri…

Cane smarrito ritrovato dopo due mesi: aveva percorso 50 chilometri…

CONDIVIDI

segugio

Lieto fine per una femmina di segugio, smarrita a settembre, nel Reatino.  L’animale è stato ritrovato ad una cinquantina di chilometri dal luogo in cui si era persa, passando dalla zona del Lago di Rascino (Rieti) ai Piani di Pezza (L’Aquila), sulle pendici del versante Nord del Monte Velino.

Il cane era in condizione di denutrizione, magrissima e spaventata. Le Guardie Zoofile di Lega del Cane dell’Aquila lo hanno salvato grazie alle segnalazioni di alcuni turisti alla delegazione di Rocca di Mezzo della Lega.

I volontari si sono recati sul posto e hanno tribolato per prenderlo. Infatti, il cane era così impaurito che scappava continuamente. Sono stati necessari giorni di appostamenti, per cui sono stati portati cibo e acqua per il cane e grazie ad una gabbia trappola l’animale è stato recuperato.

Il segugio era minuto di un microchip grazie al quale sono stati individuati i proprietari che avevano denunciato lo smarrimento. I volontari hanno così potuto riconsegnare il cane che è tornato con la sua famiglia.